Unieuro inaugura un nuovo hub: «Sempre più vicini al cliente»

Nella mattinata di venerdì 12 ottobre, Unieuro e Generali Real Estate hanno inaugurato in via Bazzani il nuovo magazzino distributivo centrale di Unieuro da 104mila metri quadrati, realizzato in soli 9 mesi. Aumento delle risorse umane impiegate che cresceranno a 275

L'interno del magazzino

Nella mattinata di venerdì 12 ottobre, al polo logistico piacentino di Le Mose, Unieuro e Generali Real Estate hanno inaugurato il nuovo hub distributivo centrale di Unieuro da 104mila metri quadrati, realizzato in soli 9 mesi e gestito da Generali Real Estate, società di gestione del risparmio. «L’apertura di oggi conferma che la nostra logistica diventa sempre più qualificata: il centro di Le Mose è importantissimo, stiamo anche lavorando attivamente per dare il via a quello che sarà il polo del ferro. Stiamo investendo  sempre di più in un’opportunità per i nostri giovani e per il lavoro qualificato» ha commentato il sindaco, Patrizia Barbieri.

Il nuovo impianto, al centro di un contratto di locazione di lungo periodo, continuerà a concentrare le attività di recepimento, stoccaggio e spedizione di tutte le merci commercializzate da Unieuro attraverso ciascuno dei cinque canali di operatività: i negozi diretti, gli affiliati, le piattaforme di e-commerce, il canale B2B oltre ai punti vendita situati in aeroporti e stazioni ferroviarie.

«L’inaugurazione di oggi è un imprescindibile abilitatore della nostra crescita, che ci garantirà ulteriori e ampi margini di sviluppo, ma soprattutto rappresenta un punto di partenza per una nuova strategia logistica che mantiene il cuore pulsante a Piacenza ma si avvicina sempre di più al cliente», ha spiegato Giancarlo Nicosanti Monterastelli – amministratore delegato di Unieuro. Un investimento da 11 milioni di euro, destinato soprattutto alle  automazioni e all’efficienza energetica, che ha visto il trasferimento di dipendenti e merci già alla fine del mese di settembre senza subire alcuna interruzione della propria attività. «Il nuovo hub Unieuro va ad integrare il polo logistico di Generali a Piacenza, che raggiunge quindi la dimensione di circa 330 mila metri quadrati coperti e costituisce una parte consistente del portafoglio logistico europeo dell’azienda», ha dichiarato Aldo Mazzocco - amministratore delegato di Generali Real Estate.

La struttura è suddivisa in 5 grandi moduli da 16mila metri quadrati ciascuno, sovrastati da un imponente soppalco ampio 23mila mq che ospita uffici e attività di picking manuale e automatico. La capacità di stoccaggio è aumentata da 15mila a 30mila il numero di pallets per la categoria della telefonia, informatica e fotografia, portando a 60mila il numero dei grandi elettrodomestici immagazzinabili, rispetto ai precedenti 40mila. Le 69 porte di ingresso, rispetto alle 45 del precedente magazzino, consentono fino a 120 operazioni giornaliere di carico e scarico di automezzi. L’espansione dell’attività comporterà anche un aumento delle risorse umane impiegate, che cresceranno a 275, di cui 25 dipendenti diretti di Unieuro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le spaccano la faccia contro una cancellata per rapinarla della borsa

  • Scaraventano un cancello contro la polizia per scappare dopo il colpo: quattro arresti

  • Cacciatore cade in un dirupo e muore

  • L'annuncio di Bonaccini: «La regione torna “zona gialla” da domenica»

  • Cene e ritrovi clandestini in due locali, blitz della finanza: multa per tutti e attività sospesa

  • Il divieto di spostamento tra comuni non piace a nessuno: «Così non potranno vedersi genitori e figli»

Torna su
IlPiacenza è in caricamento