rotate-mobile
Mercoledì, 10 Agosto 2022
Economia

Vino e salute: la parola ai consumatori europei

Una ricerca e una tavola rotonda, con esperti internazionali, per rafforzare ed espandere la cultura del vino: il 17 giugno il Simposio Internazionale Master Vintage

Il vino: al tempo stesso storia e leggenda, scienza ed arte, sacro e profano. Fattori viticoli ed enologici e proprietà salutistiche del vino è il titolo del Simposio Internazionale Master Vintage che si terrà il 17 giugno prossimo dalle 9.15 alle 13.30 presso il Centro Congressi “G. Mazzocchi” dell’Università Cattolica del Sacro Cuore di Piacenza. Organizzato nell’ambito dell’International Master of Science Vintage, il convegno ha come obiettivo principale quello di rafforzare ed espandere la cultura del vino attraverso uno stile di vita che ne privilegi il consumo moderato e consapevole.  A tal fine verranno presentati i risultati di un’indagine, realizzata su un campione di consumatori europei, sulla percezione dell’aspetto salutistico del vino e tratterà poi del ruolo dei fattori viticoli ed enologici nel modulare la presenza di polifenoli nell’uva e nel vino.  Seguirà una tavola rotonda, con relatori di diversa estrazione, volta a discutere di come promuoverne un consumo consapevole di vino, evidenziandone gli aspetti positivi. Del resto la produzione ed il consumo del vino accompagna la storia di una parte dell’umanità da millenni, diventando nel tempo, in diverse civiltà, un fatto culturale. Tra gli attributi materiali possiamo indicare le proprietà salutistiche riconosciute sin dai tempi degli Egiziani, degli Etruschi, dei Greci, dei Romani. Più recentemente L.Pasteur usava dire che “il vino è la bevanda più sana ed igienica” e il Paradosso Francese (1992) ha ipotizzato un legame tra il consumo moderato di vino e la riduzione del rischio di malattie cardio-vascolari; alcuni composti del vino sono stati chiamati in causa, soprattutto i polifenoli, che presentano anche altre proprietà sensoriali. In conclusione l’obiettivo principale del convegno è quello di rafforzare ed espandere la cultura del vino attraverso uno stile di vita che ne privilegi il consumo moderato e consapevole. Il simposio è rivolto agli studenti, ai docenti delle Università consorziate (www.vintagemaster.com), ad altri ricercatori e ai rappresentanti del mondo produttivo e delle istituzioni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vino e salute: la parola ai consumatori europei

IlPiacenza è in caricamento