Volta (Legacoop Emilia Ovest) su appalto rifiuti: «Iren ha mostrato interesse per territorio»

«Siamo soddisfatti per la scelta che ha compiuto Iren. L’azienda ha mostrato interesse e disponibilità all’ascolto del territorio. Siamo anche grati per l’impegno fondamentale profuso dai Sindaci dei capoluoghi»

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di IlPiacenza

Andrea Volta, presidente Legacoop Emilia Ovest, si è espresso in merito alla decisione di sospendere il maxi appalto da 46 milioni di euro per l'affidamento della gestione biennale 2016-2017 dei rifiuti nella province di Reggio Emilia, Parma e Piacenza: «Siamo soddisfatti per la scelta che ha compiuto Iren. L’azienda ha mostrato interesse e disponibilità all’ascolto del territorio. Siamo anche grati per l’impegno fondamentale profuso dai Sindaci dei capoluoghi. Iren e istituzioni hanno lavorato negli ultimi giorni imbastendo un confronto aperto e rispettoso dei diversi ruoli, su un tema che coinvolge, tra le altre imprese, anche diverse cooperative sociali di inserimento lavorativo, preoccupate per i termini della gara che rischiavano di mettere in discussione la loro partecipazione».

«Auspichiamo - conlude - che questo modo di agire diventi una buona prassi in tutte quelle scelte che determinano ripercussioni significative sul nostro territorio. Oltre all’imprescindibile qualità, l’adeguatezza economica nelle gare di affidamento di servizi fondamentali per la coesione sociale rappresenta un valore aggiunto per l’intera comunità».

Torna su
IlPiacenza è in caricamento