rotate-mobile
Eventi Gragnano Trebbiense

A Gragnanino inaugurata la riqualificazione della pista ciclabile

Sono stati inaugurati venerdì 30 giugno a Gragnanino i lavori di riqualificazione e messa in sicurezza della Strada Provinciale 7 . L’intervento consta di una pista ciclopedonale di circa 130 metri e larga 2,80, piantumata e illuminata, che costituisce il prolungamento di un tratto già esistente. L’importo dei lavori è pari a 35.500,00  euro(compresa IVA) . La somma è stata messa a disposizione dalla Provincia in forza di un accordo sottoscritto il 21 luglio 2014, in base al quale, trattandosi di intervento a tutela dell’utenza debole in transito sulla Provinciale, l’Ente Provincia avrebbe finanziato i lavori e il Comune avrebbe provveduto alla progettazione e all’esecuzione. Nel contempo  sono stati portati    a termine anche le asfaltature e le opere a carico di un privato lottizzante. Il progetto è stato redatto dal dipendente Comunale Ingegner  Stefano Ambrosino e sono stati affidati alla ETS Ecotecnologie S.r.l.

Presenti all’inaugurazione oltre al Sindaco Patrizia Calza, all’assessore ai Lavori Pubblici Cristiano Schiavi e ad altri amministratori comunali  , anche don Andrea Campisi , il Geom. Franco Arcelli in rappresentanza di società ETS,   Sebastiano Bruschi della  O.L.B. Stylee un nutrito gruppo di cittadini. A ricordo della situazione dei luoghi anteriore all’urbanizzazione ove sorgevano maestose piante di ippocastano , all’incrocio tra Via Fornace e la S.P. 7, la pista è stata denominata “Strada delle castagne amare” ed è stata posizionata una targa che riproduce un’immagine dei luoghi risalente ai primi del 900 recuperata da un post pubblicato da un illustre ex concittadino, oggi lontano ma evidentemente molto legato ai luoghi degli anni giovanili.

Sulla targa si legge la frase di Cesare Pavese:  “Un paese ci vuole, non fosse che per il gusto di andarsene via. Un paese vuol dire non essere soli, sapere che nella gente, nelle piante, nella terra c’è qualcosa di tuo, che anche quando non ci sei resta ad aspettarti” di Cesare Pavese. “Dedichiamo i lavori ” ha detto il Sindaco ”a chi ha amato questi luoghi ed è stato costretto , per diverse ragioni, ad allontanarsene. Ci auguriamo inoltre che chi oggi li vive, sappia amarli come fossero propri “.

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Gragnanino inaugurata la riqualificazione della pista ciclabile

IlPiacenza è in caricamento