Al Polisportivo una due giorni di gare per aiutare le persone in difficoltà

Grande successo per l'evento di sport e beneficienza che ha permesso di raccogliere una cifra da donare in favore della Andrea Bocelli Foundation

E' stata un vero successo la due giorni di sport e beneficenza che è stata organizzata in questo fine settimana al Polisportivo di largo Anguissola. Decine di atleti, e tanti bambini, hanno dato vita a una serie di eventi e gare finalizzati alla raccolta di fondi in favore della Andrea Bocelli Foundation. Al termine sono stati raccolti oltre seicento euro che serviranno per aiutare le persone in difficoltà a causa di malattie, condizioni di povertà e emarginazione sociale.
L'evento è stato possibile grazie alla collaborazione fra il polisportivo e la palestra piacentina Le Club, la cui titolare - Carla Magni Lusardi - ha promosso questo aiuto in favore della Abf in virtù della grande amicizia che la lega al noto cantante italiano. Un appello raccolto da Davide Poggi (Ciclyng per Le Club) e da Antonio Garofalo della struttura di largo Anguissola.

In campo più di cento atleti e sportivi piacentini hanno partecipato agli eventi in programma: le due ride di ciclyng (e anche una pedalata da Major Sport per festeggiarne il compleanno), un allenamento di funzionale, il torneo di calcetto tra bambini delle squadre Piacenza Calcio e San Nicolò, e tornei di tennis. Inoltre in entrambe le giornate è stato possibile apprezzare le esibizioni delle ballerine della scuola di danza Step By Step.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • San Nicolò, schianto all'incrocio tra un'ambulanza e un'auto: quattro feriti

  • Carla non ce l'ha fatta, il suo alpino Stefano la piange dopo la serenata davanti all'ospedale

  • «Noi facciamo sesso, licenziateci tutte». Il Centro Tice prende posizione sul caso della maestra di Torino

  • Con la caldaia rotta accendono il gas per scaldarsi, famiglia intossicata

  • In auto centra tre vetture in sosta e si ribalta. Illeso

  • Farini, addio al ristoratore Adriano Figoni

Torna su
IlPiacenza è in caricamento