Le opere di Franco Angeli, Tano Festa e Mario Schifano in mostra alla Bassi Art Gallery

In esposizione presso Bassi Art Gallery le opere di tre importanti esponenti della pop art italiana: Franco Angeli, Tano Festa e Mario Schifano. Inaugurazione sabato 24 novembre dalle 17 alle 20

E’ allestita presso Bassi Art Gallery la mostra "Schifano Festa Angeli - Tre uomini a spasso nell'Italia 'popolare' del secolo scorso". L’esposizione sarà inaugurata sabato 24 novembre dalle 17 alle 20.

Curato da Francesco Sartori, l'evento è dedicato a tre maestri di primo piano della storia dell’arte italiana e internazionale del secondo Novecento: Mario SchifanoFranco AngeliTano Festa, e raccoglie in particolare un piccolo ma significativo nucleo di opere di questi artisti incentrato soprattutto sulla produzione degli anni '70 e '80.

Importanti precedenti rassegne si basavano principalmente sulla produzione degli anni ’60, ma Sartori ha volutamente cercato di valorizzare il periodo successivo, in cui le poetiche fondanti e il linguaggio espressivo dei tre artisti diventano del tutto autonomi, abbandonando le tematiche più tipiche della cultura pop d’oltreoceano.

Ed ecco allora comparire sulle tele di Schifano palme grondanti ed Alberi della Vita mentre si intravvedono attraverso il tulle e i velatini di Franco Angeli falci, martelli e svastiche nonché possenti aquile, senza dimenticare i Paesaggi italiani e gli omaggi a Michelangelo di Tano Festa. L’animo inquieto dei tre artisti ha infatti impedito loro di soffermarsi su un unico binario sviscerato e reiterato all’infinito, ma ha dato vita ad una continua ed inarrestabile sequela di invenzioni scoppiettanti.

La mostra, che rimarrà allestita fino al 20 dicembre 2018, ricorda i tre artisti rispettivamente nel trentennale (per Tano Festa e Franco Angeli) e nel ventennale (per Mario Schifano) della loro scomparsa.

mostra-15

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le spaccano la faccia contro una cancellata per rapinarla della borsa

  • Carla non ce l'ha fatta, il suo alpino Stefano la piange dopo la serenata davanti all'ospedale

  • Scaraventano un cancello contro la polizia per scappare dopo il colpo: quattro arresti

  • Cacciatore cade in un dirupo e muore

  • Cene e ritrovi clandestini in due locali, blitz della finanza: multa per tutti e attività sospesa

  • Nuova ordinanza della Regione: aperti i negozi nei festivi. Ma si rimane in fascia arancione

Torna su
IlPiacenza è in caricamento