Villa Verdi a Sant'Agata, apertura delle stanze private

Domenica 19 marzo sarà possibile visitare le stanze private di Villa Verdi, a Sant'Agata.

E’ un luogo rimasto immutato, che conserva atmosfere e ricordi che consentono di rivivere lo spirito di chi lo ha abitato. È quello che succede ai visitatori che arrivano a Villa Verdi, la casa che il Maestro abitò per lungo tempo e nella quale amava sempre tornare dai suoi viaggi in Italia e in Europa.

A 4 km da Busseto (PR) il più celebre compositore italiano visse e lavorò, godendo di un isolamento necessario al suo genio creativo e al suo carattere, schivo e riservato.

ORARI:                                                                                                                          INGRESSO

09,30 – 11,45 (ultima visita)                                                                                                    10,00€

14,00 – 17,30 (ultima visita)                                                                  (bambini fino agli 11 anni gratis)

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

  • Paladino a Piacenza, la nuova installazione

    • Gratis
    • dal 10 ottobre al 28 dicembre 2020
    • Piazza Cavalli
  • Galleria Biffi Arte, "Il nudo è morto. L'abito è il monaco" di Afran

    • Gratis
    • dal 5 settembre al 7 novembre 2020
    • Galleria Biffi Arte
  • XNL Piacenza Contemporanea, "La Rivoluzione siamo noi"

    • dal 26 settembre 2020 al 10 gennaio 2021
    • XNL Piacenza Contemporanea

I più visti

  • Paladino a Piacenza, la nuova installazione

    • Gratis
    • dal 10 ottobre al 28 dicembre 2020
    • Piazza Cavalli
  • Travo, Parco archelogico "Villaggio neolitico"

    • dal 15 agosto al 31 dicembre 2020
    • Parco Archeologico "Villaggio Neolitico"
  • Settimana Organistica Internazionale, ultimi due concerti solo in streaming

    • Gratis
    • dal 31 ottobre al 8 novembre 2020
    • on line
  • Galleria Biffi Arte, "Il nudo è morto. L'abito è il monaco" di Afran

    • Gratis
    • dal 5 settembre al 7 novembre 2020
    • Galleria Biffi Arte
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    IlPiacenza è in caricamento