Per Appennino Festival a Ozzano Taro storie dell'emigrazione italiana

Appuntamento con Appennino Festival domenica 10 settembre nella magnifica cornice del Museo Guatelli a Ozzano Taro. Protagonista il gruppo Enerbia di Maddalena Scagnelli

Il gruppo Enerbia

Le antiche storie di emigrazione italiana in America rivivranno nel nuovo appuntamento dell’Appennino Festival. La rassegna approda domenica 10 settembre a Ozzano Taro, in provincia di Parma, nella suggestiva cornice del Museo Guatelli.

Alle 15.30 il gruppo Enerbia guidato da Maddalena Scagnelli si esibirà accompagnando lo spettacolo teatrale “Non piangete la mia morte. Cantatela!” e ridando voce ai canti dimenticati degli emigrati italiani che fra l’Otto e il Novecento partirono verso il Nuovo Mondo.

L’evento si inserisce in una giornata che intende rendere omaggio a Ettore Guatelli, studioso e collezionista instancabile che proprio a Ozzano Taro ha dato vita un museo unico nel suo genere. Migliaia sono gli oggetti raccolti che raccontano la storia di un secolo e di una società, quella della pianura Padana alle prese con le tradizioni contadine e popolari e con il mondo industriale che va emergendo via via.

All’interno delle celebrazioni si inserisce anche uno spettacolo teatrale che da una parte fa rivivere le vicende di chi decise di lasciare tutto e partire per cercare fortuna e gloria al di là dell’oceano e dall’altra rende omaggio alla memoria di Nicola Sacco, Bartolomeo Vanzetti e della sorella Luigia attraverso una rilettura teatrale delle vicende. Protagonisti saranno Piergiorgio Gallicani, Daniela Stecconi, Gabriele Merli e naturalmente gli Enerbia, che alle storie dell’emigrazione in musica hanno dedicato studi e approfondimenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • San Nicolò, schianto all'incrocio tra un'ambulanza e un'auto: quattro feriti

  • «Noi facciamo sesso, licenziateci tutte». Il Centro Tice prende posizione sul caso della maestra di Torino

  • Con la caldaia rotta accendono il gas per scaldarsi, famiglia intossicata

  • In auto centra tre vetture in sosta e si ribalta. Illeso

  • Farini, addio al ristoratore Adriano Figoni

  • Animale sulla strada, si ribalta con l'auto in un campo: ferito

Torna su
IlPiacenza è in caricamento