Apprezzata colonna sonora alla “Salita” con la musica del duo Betty Palumbo Acoustic Sound

Successo per l'evento in Santa Maria di Campagna

Un momento dell'esibizione

Arte, storia, architettura, tradizioni popolari, dialetto e musica. Sono i temi che hanno caratterizzato la maggior parte delle centootto manifestazioni collaterali (calcolate in base alle visite guidate alle mostre su Ghittoni e sul Genovesino, a Palazzo Galli) alla “Salita al Pordenone”, il grande evento culturale allestito nella basilica di S. Maria di Campagna e organizzato dalla Banca di Piacenza. E proprio all’insegna della musica si è consumato, nei giorni scorsi, il centoseiesimo evento a corollario della “Salita”, con un concerto acustico-vocale che ha animato per oltre un’ora il sagrato di S. Maria di Campagna. 

Il duo Betty Palumbo Acoustic Sound ha offerto ad una nutrita platea un ricco repertorio soul-pop con brani di intramontabili artisti come i Beatles, Christina Aguilera, Amy Winehouse, Ray Charles, ma anche di grandi cantautori e interpreti italiani come Lucio Battisti, Paolo Conte, Mina e Gino Paoli. Una performance molto apprezzata –grazie alla voce potente e vellutata della giovane vocalist piacentina Betty Palumbo e al virtuoso accompagnamento alla chitarra acustica di Marcello Bianchi –che ha regalato una piacevole colonna sonora alla “Salita al Pordenone”in notturna. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Al fisco 5mila euro e lavoratori in nero ma in casa un tesoro da mezzo milione: ristoratori indagati

  • Piacenza e l'Emilia-Romagna in zona arancione: quello che c'è da sapere

  • Animale sulla strada, si ribalta tra il guard rail e il muro di una casa

  • Con la caldaia rotta accendono il gas per scaldarsi, famiglia intossicata

  • In auto centra tre vetture in sosta e si ribalta. Illeso

  • Irenfutura, 13 posizione aperte in Emilia per lavorare con Iren

Torna su
IlPiacenza è in caricamento