Famiglia Piasinteina, incontro con Michele Stragliati

Venerdì 8 aprile alle ore 21 presso la sede della Famiglia Piasinteina si terrà un incontro dal titolo “L’Arte si presenta: incontro con l’Artista Michele Stragliati”.

Nel corso della serata Stragliati effettuerà la stampa di una incisione dal vivo: una dimostrazione pratica di come viene realizzata la preparazione della lastra e la sequenza dell’incisione.

Presenta la serata Enzo Latronico.

Michele Stragliati, nato a Luino nel 1953 da genitori piacentini, si è trasferito a Piacenza all’età di 13 anni, dove vive e opera. Si è formato artisticamente all’Istituto d’arte “Felice Gazzola” di Piacenza dal 1972 al 1976 con i Proff. Vittore Callegari, Paolo Perotti, Carlo Scrocchi e Luciana Donà.Affascinato dall’incisione, ha iniziato stampando autonomamente con un torchio artigianale da lui costruito con pezzi di recupero, tuttora funzionante.

La prima Personale, solo di pittura, risale al 1978. Negli anni seguenti si è perfezionato autonomamente nelle tecniche dell’incisione che da qualche anno è diventata la sua principale attività. Le tecniche a lui preferite sono l’acquaforte, l’acquatinta, la maniera nera. I soggetti preferiti da Stragliati sono gli oggetti di tutti i giorni, i paesaggi di campagna, la natura e l’uomo nei suoi pregi e difetti. Molto spesso le sue mostre sono accompagnate da dimostrazioni di stampa, eseguite con un piccolo torchio, cosa molto gradita ai visitatori.

Sia come pittore che incisore ha partecipato a numerose mostre e concorsi ottenendo premi e consensi. Diverse sue opere fanno parte di collezioni pubbliche e private in Italia e all’estero, tra le quali la Civica Raccolta delle stampe Achille Bertarelli di Milano, il Gabinetto delle Stampe Antiche e Moderne di Bagnacavallo, la Casa Museo Sartori di Mantova, il Museo dell’Incisione nel Castello dei Peleologi di Acqui Terme, il Museo della Stampa di Soncino e la Biblioteca Palatina di Parma.

Membro dell’A.L.I. Associazione Liberi Incisori di Bologna e dell’ A.I.E. associazione italiana Ex Libris, di cui è un assiduo produttore, è presente sul Repertorio degli Incisori Italiani  Edit. Faenza e sull’Annuario degli Incisori italiani pubblicato da Grafica d’Arte.  

L’ingresso è libero.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • Il contagio delle idee, “La vera storia del Klimt ritrovato”

    • Gratis
    • 22 gennaio 2021
    • Online Pagina Facebook Comune di Gossolengo
  • "Accolgo perchè ne vale la pena", corso di formazione del Progetto Confido

    • Gratis
    • dal 12 gennaio al 8 aprile 2021
    • Online
  • Dialoghi con la nostra coscienza, conferenze gratuite online

    • Gratis
    • 23 gennaio 2021
    • On line con piattaforma Zoom

I più visti

  • Paladino a Piacenza, in Piazza Cavalli fino al 28 febbraio 2021

    • Gratis
    • dal 10 ottobre 2020 al 28 febbraio 2021
    • Piazza Cavalli
  • Il Centro Diagnostico Italiano arriva nel lodigiano: apre un poliambulatorio a San Rocco al Porto

    • 18 gennaio 2021
    • Centro Commerciale Belpò
  • Il contagio delle idee, “La vera storia del Klimt ritrovato”

    • Gratis
    • 22 gennaio 2021
    • Online Pagina Facebook Comune di Gossolengo
  • "La scrittura come enigma", riaperta la mostra di Giorgio Milani in Sant'Agostino

    • Gratis
    • dal 12 gennaio al 28 febbraio 2021
    • Ex-Chiesa di Sant'Agostino
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    IlPiacenza è in caricamento