Giardini Margherita, due giorni di festa e street art

Torna sabato 26 e domenica 27 maggio ai Giardini Margherita la manifestazione "Artisti da Giardino", con ballerine, giocolieri, clown, acrobati, maghi e mangiafuoco. Non mancheranno neppure installazioni, musica live e mercatino hand made

E' stata presentata oggi, mercoledì 23 maggio, nella sala del Consiglio comunale in Municipio, la manifestazione "Artisti da Giardino", alla presenza dell'assessore agli Eventi Filiberto Putzu, di Antonio Resmini dell'Associazione Quartiere Roma, di Dario Rigolli di Ta Dam e di Giovanni Struzzola di Unione Commercianti.

Per il terzo anno consecutivo, torna sabato 26 e domenica 27 maggio la kermesse dedicata agli artisti di strada in grado di trasformare i Giardini Margherita in un vero e proprio circo a cielo aperto. Ballerine, giocolieri, clown, acrobati, maghi e mangiafuoco in uno strabiliante e bizzarro carosello che avrà inizio a partire dalle 16 di sabato 26 maggio sotto la direzione artistica di Tadam e in collaborazione con i Matti da Galera del Quartiere Roma.

Gli spettacoli si susseguiranno senza soluzione di continuità fino a tarda sera e si concluderanno con il concerto de La terza classe, bluegrass folk band partenopea con all'attivo diverse partecipazioni in festival europei e quattro tournée negli Stati Uniti.

La domenica i Giardini Margherita si animeranno già a partire dalle ore 11 con la Racconteria, un appuntamento dedicato ai più piccoli e curato dalla Coop Aurora Domus (Elefante che legge) per poi lasciar spazio ad un goloso pic nic messo a punto dalle eccellenze gastronomiche del quartiere. Dalle 13 Pappa e Pero e le Tagesmutter della Coop l'Arco intratterranno i bambini con laboratori e giochi di movimento fino alla ripresa degli spettacoli fissata intorno alle ore 16.

Fra le gradite riconferme di questa edizione ritroveremo il mercatino 100% hand made con artigiani provenienti da tutto il nord Italia e lo street food dal sass. Tra le novità, invece, impossibile non citare le installazioni curate da Fuori Visioni e da Rivularia o la lettura delle poesie dialettali di Valente Faustini in collaborazione con la biblioteca comunale.

Nessuna scusa quindi per mancare al Busker piacentino più atteso della stagione e per vivere un fine settimana all'aria aperta a pochi passi dal centro.

Programma

Sabato 26 maggio
ore 15.30: inaugurazione 
ore 16-22: show
ore 22 live
La terza classe

Domenica 27 maggio 
ore 11: racconteria con Aurora Doms
ore 12 pranzo sul prato
ore 13-16 Pappa e Pero & Tagesmutter
ore 16: Circo Tadam
Saggio degli allievi
ore 16.30-24 Show

Sempre

  • Street fud dal sass
  • Artigiani  da Giardino - market
  • Aspettando ... Fuori Visioni
  • Cose belle da Rivularia & Praxis
  • Foglie al Vento, ritratti

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Carla non ce l'ha fatta, il suo alpino Stefano la piange dopo la serenata davanti all'ospedale

  • San Nicolò, schianto all'incrocio tra un'ambulanza e un'auto: quattro feriti

  • «Noi facciamo sesso, licenziateci tutte». Il Centro Tice prende posizione sul caso della maestra di Torino

  • Cacciatore cade in un dirupo e muore

  • Nuova ordinanza della Regione: aperti i negozi nei festivi. Ma si rimane in fascia arancione

  • In auto centra tre vetture in sosta e si ribalta. Illeso

Torna su
IlPiacenza è in caricamento