Giardini Margherita, non più artisti di strada ma Artisti da Giardino

Si svolgerà sabato 27 e domenica 28 maggio presso i Giardini Margherita una grande festa con Artisti da Giardino, Street Food e mercato artigianale. Animazione per bambini e domenica picnic per tutti

Torna e raddoppia quest'anno l'atteso appuntamento con Artisti da Giardino, il festival di busker, musica, artigianato e cibo di strada organizzato negli storici Giardini Margherita sabato 27 e domenica 28 maggio. Non più solo una giornata di spettacoli e divertimento, ma un intero fine settimana dedicato alle arti circensi e alla sana vita all'aria aperta, il tutto a due passi dalla stazione e a pochi minuti dal centro.

I veri protagonisti saranno come di consueto gli artisti: l'equilibrio precario dello Gera Circus, lo sproloquio acrobatico degli Acchiappa e Scappa, le esilaranti acropazzie di Miss Jenny Pavone, l'improbabile groove illusionista del Funky Magic Show, le infuocate improvvisazioni de La Wanda, le suggestioni orientali di Flambetta, la complicità incendiaria di  Pimiento Fire e l'elettroselvatica giocoleria di Alberto Fontanella.

Colonna sonora rigorosamente dal vivo con la musica tradizionale di Paesi lontani proposta dal Boz Trio, la classe dello swing e le incursioni jazz dei Clarysax o le personalissime reinterpretazioni trasversali degli Old Rag.

Tra le novità di questa seconda edizione di Artisti da Giardino, la tappa della micro – architettura errante, progettata e realizzata dai giovani ingegneri, architetti e artigiani del progetto Building Communi(ci)ties a cura di Rivularia/Praxis e la performance conclusiva del progetto Spazio Aperto che coinvolge giovani attori piacentini e partecipanti di ogni dove, convinti che il teatro possa essere il grimaldello per scardinare pregiudizi e scassinare diffidenze

Attesissimo il pic nic della domenica con le golosità dei commercianti del quartiere e le prelibatezze di una gastronomia errante a disposizione dei visitatori più affamati.

Come non ritagliare poi delle iniziative esclusivamente dedicate ai bambini? È presto detto: la domenica, durante e dopo il pic nic, tre saranno gli appuntamenti  per i più piccoli: Favole da giardino, racconti animati dalla Coop Aurora Domus (Elefante che legge) dalle 11, alle 15 Dal prato al cielo, laboratorio di costruzione di aquiloni a cura di Pappa e Pero e alle 16 Giochi da giardino, laboratorio di costruzione e giochi di movimento a cura del servizio Tagesmutter della Coop. L'Arco.

Ad artisti, educatori e commercianti, si uniranno 30 artigiani che daranno vita ad un mercatino curioso con un'area riservata al vintage e una agli allestimenti floreali più insoliti e ai poetici ritratti en plein air delle Foglie al Vento.

Il 27 e il 28 un altro fine settimana Matto da Galera per riappropriarci finalmente dei Giardini Margherita che vorremmo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • San Nicolò, schianto all'incrocio tra un'ambulanza e un'auto: quattro feriti

  • «Noi facciamo sesso, licenziateci tutte». Il Centro Tice prende posizione sul caso della maestra di Torino

  • Con la caldaia rotta accendono il gas per scaldarsi, famiglia intossicata

  • Carla non ce l'ha fatta, il suo alpino Stefano la piange dopo la serenata davanti all'ospedale

  • In auto centra tre vetture in sosta e si ribalta. Illeso

  • Farini, addio al ristoratore Adriano Figoni

Torna su
IlPiacenza è in caricamento