The Temple, Aspettative Zero

🎸 "ASPETTATIVE ZERO" 🎤
Un venerdì universitario accettabile!

Venerdì 26 aprile 2019 #THETEMPLE ospita il live concert del centro città, in collaborazione con Orzorock Music

Venerdì 26 🎹 Pop - Rock - Indie, con pezzi originali 

#musica dal vivo, promo sui #drink, birrette e un ritrovo dopo cena che sa finalmente di weekend.

🔥 ON STAGE 🔥
FROM 22.30

Zebra Fink (acoustic set) - da Piacenza

❗️ Release del nuovo singolo "Magma" ❗️

-Alberto Zucconi: voce e chitarra
-Marco Cusenza: chitarra
-Giulio Armanetti: basso
-Federico Merli: batteria e percussioni

Guarda il loro canale Youtube:
www.youtube.com/channel/UCvotz6i-eBSB11RhffGGmIQ

KAOS INDIA (acoustic set) - da Modena

-Matt: voce e chitarra elettrica
-Vince: basso
-Frank: chitarra
-Joe: batteria e percussioni

Guarda il loro canale Youtube: https://www.youtube.com/channel/UCG25tj2L6AkQ-Fu03Xx8MsA

Bio degli artisti:

Zebra Fink: Dopo la pubblicazione del primo album “L'era del porno amatoriale” parte un'intensa attività live che li porta in diversi festival dandogli la possibilità di condividere il palco con Ministri, The Zen Circus, Scott McCloud (Girls Against Boys), Banda Bassotti, Landlord e Zibba.
A novembre 2016 esce il nuovo disco dal titolo “Zeno”, in collaborazione con Orzorock Music. L'album nasce da una profonda autoriflessione da cui deriva la consapevolezza di fare parte di un gioco infinito di maschere, personalità, doppie vite, sapendo di mentirsi spudoratamente ogni giorno, calati in una parte non nostra al cento per cento. Un disco dall’impatto sonoro intenso e molto diretto, con quei riverberi e quelle distorsioni che ci riportano al rock italiano degli anni Novanta e dei primi Duemila.

Kaos India: i Kaos India sono un gruppo indie-alternative rock nato nel 2012 nell'unico vecchio complesso di grattacieli costruito negli anni 70 a Modena. I primi tempi sono un cocktail a base di feste, notti interminabili e tanto lavoro fatto al quarto piano di un decadente palazzo con vetrate sulle luci della città. Sono anni vissuti intensamente, con la speranza che quelle luci un giorno possano accendersi su di loro. Tra il 2011 ed il 2015 realizzano due EP ed un album totalmente autoprodotti, suonano tantissimo dal vivo percorrendo migliaia di chilometri e accettando ogni tipo di ingaggio, trovandosi a suonare nelle situazioni più varie e surreali.
Nel 2017 qualcosa cambia. Iniziano a collaborare con il produttore Pietro Foresti che li aiuta a perfezionare la propria identità di band e con cui cominciano i lavori sulle tracce che saranno contenute nel nuovo album WAVE (2019). Il sound che ne esce è autentico e personale ma universalmente riconoscibile e porta la band su palchi importanti fino ad aprire un concerto dei Placebo!

👉🏻 Prenota il tuo tavolo
📞 0523 384648
 

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

I più visti

  • Archistorica, "Antichi canali e navigli di Piacenza"

    • Gratis
    • dal 13 aprile al 30 giugno 2020
    • Archistorica on line
  • Archistorica, "La via degli Abati tra Parma e Piacenza"

    • Gratis
    • dal 4 maggio al 30 giugno 2020
    • Archistorica on line
  • Archistorica, "Piacenza e la geometria sacra"

    • Gratis
    • dal 6 aprile al 30 giugno 2020
    • Archistorica on line
  • #iomiallenoacasa con Agnese

    • Gratis
    • dal 29 marzo al 31 luglio 2020
    • https://www.youtube.com/channel/UCv6hS1gY1EEtLJCGzoO8zGg
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    IlPiacenza è in caricamento