Gropparello sotto assedio, Assalto al Castello!

Un piccolo esercito per Gropparello
Il 24 e il 25 aprile 2016, i bambini diventano cavalieri, per difendere Gropparello (PC) dall’Assalto al Castello

L’atmosfera è quella di un pacifico Castello ormai in pensione, che si accontenta di guardare dall’alto le colline piacentine che si distendono sotto i suoi piedi di pietra. Ma l’apparenza inganna e un tempestoso fine settimana si prepara a sconvolgere la quiete che sembrava regnare tra mura già sazie di rivolte, duelli, scontri e tensioni. A riportare la calma, un piccolo esercito assoldato per l’occasione, composto da giovanissimi cavalieri, pronti a vivere la più grande delle avventure.

Sabato 24 e domenica 25 aprile 2016, dalle 10.00 alle 17.30, i visitatori del Castello di Gropparello trovano un maniero vestito a festa, con la ricostruzione di un villaggio e di un accampamento intorno alle sue torri, i cui occupanti – bisognosi di protezione e raccomandati da un potentissimo mago, che ha convinto il Re ad accoglierli sotto la propria protezione. Il buon sovrano – colpito dall’abilità degli stranieri nella lavorazione del ferro e del cuoio, attività necessarie per armare un esercito - ha donato al loro capo una postazione d’onore e al gruppo un pezzo di terra vicino al ponte della fortezza, da cui consegnare le armi con facilità.

Ma sabato, nel villaggio, questa atmosfera di apparente serenità è guastata nella lite scoppiata tra due giovani, con il pretesto di un apprezzamento troppo spinto nei confronti di una dama. Ma è solo un escamotage per poter prendere le armi e sfidarsi in un duello, che poi si trasforma in uno scontro tra i pellegrini e le truppe del re. Un vero e proprio Assalto al Castello, nel corso del quale la giovane donna viene fatta prigioniera.

A risolvere la situazione è chiamato proprio il giovane esercito arruolato tra gli stranieri in visita: da un lato, gli assalitori che vogliono conquistare il castello e, dall’altro, i difensori, tra cui saranno arruolati anche i piccoli combattenti.

Nel villaggio, sarà un’esplosione di divertenti attività, tra tornei ed esercitazioni di tiro con l’arco. Si potrà provare a lavorare il cuoio e il ferro. E il Falconiere del Re mostrerà la sua abilità addestrando il falcone.

Il costo della manifestazione – comprensivo di visita al castello, visita all’accampamento e all’arcieria, visita al parco delle Fiabe con tutti i personaggi del bosco, avventura in costume da cavalieri per tutti i bambini - è di 19 euro a persona e di 15,50 euro per i bambini fino a 12 anni. Prenotazione obbligatoria

Per informazioni: Castello di Gropparello
Via Roma 84, 20025 – Gropparello (PC)
Tel. 0523.855814
e-mail: info@castellodigropparello.it
sito web: www.castellodigropparello.it
www.castellodigropparelloeventi.it

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

I più visti

  • Appennino Festival 2020, chiusura a Ferriere

    • Gratis
    • 8 dicembre 2020
    • Chiesa di San Giovanni Battista
  • Paladino a Piacenza, la nuova installazione

    • Gratis
    • dal 10 ottobre al 28 dicembre 2020
    • Piazza Cavalli
  • Il Germoglio, inaugurato il Villaggio di Natale

    • Gratis
    • dal 7 novembre al 25 dicembre 2020
    • Il Germoglio Onlus
  • Castello di Gropparello, Cena con Delitto on line live per bambini

    • dal 21 novembre al 5 dicembre 2020
    • Castello di Gropparello
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    IlPiacenza è in caricamento