Alla Galleria Ricci Oddi gli auguri di Natale sono in musica

Tre appuntamenti musicali dal 13 al 19 dicembre presso la Galleria Ricci Oddi, in collaborazione con l'associazione Mikrokosmos

Mercoledì 13 dicembre, Trio Pakosky in concerto

La Galleria Ricci Oddi ospita, nel mese di dicembre, “Auguri di Natale in musica”, in collaborazione con l'associazione Mikrokosmos. Tre appuntamenti musicali – patrocinati da Comune e Provincia di Piacenza – che si svolgeranno il 13, 17 e 19 dicembre 2016.

Martedì 13 dicembre, ore 21.00

Trio Pakosky in concerto

L'apertura di “Auguri di Natale in Musica” vedrà impegnato il Trio Pakosky con: Paolo Costanzo al violino, Darko Jovanovich al clarinetto, Keiko Yazawa al pianoforte; ospite, il chitarrista Pierpaolo Palazzo.

Il Trio Pakosky organizza da quattro anni presso il Conservatorio G. Nicolini di Piacenza - e da tre presso la scuola comunale di musica M. Mangia di Fiorenzuola - masterclass estive di musica da camera per giovani aspiranti interpreti. Grazie al successo e alla partecipazione ai corsi, il Trio ha indetto una borsa di studio per gruppi di musica camera, quest'anno alla terza edizione.

La sinergia con il territorio e le sue istituzioni – tra cui la Galleria Ricci Oddi – va di pari passo con il percorso internazionale del Trio. Oltre ad essere coinvolto nelle iniziative dell'associazione Mikrokosmos, il Trio Pakosky è infatti impegnato nell'attività concertistica in Italia e all'estero. I tre musicisti sono recentemente tornati dal Giappone dove hanno tenuto un concerto per il Shukoh Festival di Sendai e dove erano già stati nel 2012 per alcuni masterclass e per una tournée che ha visto protagonista il loro spettacolo “Gosch”, con musiche di Nicola Segatta e la partecipazione di Marco Decimo al violoncello, Aki Tanimoto alla voce e Yukako Ihara alle percussioni.

Sabato 17 dicembre, ore 16.00 e 18.30

Scuola di Musica Mikrokosmos in concerto

La Scuola di Musica Mikrokosmos di Piacenza presenta un gruppo di allievi della classe di pianoforte della pianista e compositrice Katia Spadola. I ragazzi hanno preso parte quest'anno al concorso Internazionale Remo Vinciguerra di Verona  e al Moncalieri di Torino rispettivamente lo scorso maggio e ad ottobre. Due fra loro, Sofia Manteghetti (8 anni) e Minju Kang (8 anni)  si sono aggiudicati il “Premio CD” nella loro categoria, e hanno avuto poi la possibilità di registrare presso la Concert Hall Fazioli di Pordenone il loro primo disco appena uscito e che verrà presentato il giorno del concerto.

 A seguire, il saggio di un altro gruppo di allievi delle classi di pianoforte, violino, chitarra, clarinetto, sax, violoncello e canto della stessa scuola, con inizio alle ore 18.30.

Lunedì 19 dicembre, ore 21.00

Duo Mikrokosmos in concerto

Protagonisti di questo appuntamento pianoforte e clarinetto del Duo Mikrokosmos, che proporrà un ricco programma musicale: Sonata per clarinetto e pianoforte op. 167 di Camille Saint Saens, Dance Preludes di Witold Lutoslawski, Fantasiestuke op.73 di Robert Schumann, Sonata per clarinetto e pianoforte di Francis Poulenc. Suoneranno Darko Jovanovic, clarinetto, e Andrea Micucci, pianoforte.

Darko Jovanovic consegue nel 2011 la laurea in clarinetto di secondo livello presso il Conservatorio "G.Nicolini" nella classe del M° Paolo Beltramini. Dal 2010 frequenta il Master Studi di Clarinetto presso il Mozarteum di Salisburgo nella classe del Prof.Alois Brandhofer. Borsista biennale del Ministero degli Esteri per i suoi studi in Italia, nel 2009 vince una borsa di studio finanziata dall'Unione Europea grazie alla quale può partecipare ai corsi di perfezionamento in Italia tenuti da: A. Carbonare (S. Cecilia), P. Beltramini (OSI), C. Orlando (Teatro Fenice), M. Schorn (Wiener) e W.Fuchs (Berliner). Avviatosi alla carriera orchestrale è risultato primo clarinetto dell'Orchestra Giovanile della Fondazione "Pergolesi" di Jesi, dell'Orchestra Sinfonica Giovanile Aleramica, della Nuova Sinfonica Italiana, dell'Orchestra Mitteleuropea, dell'Orchestra Filarmonica Italiana, della Sinfonietta da Camera di Salisburgo, dell'Orchestra Mozarteum di Salisburgo, della Blaeser Philharmonie Mozarteum Salzburg.

Andrea Micucci, dopo essersi diplomato da privatista al conservatorio "L. Campiani" di Mantova con il massimo dei voti, ha concluso il biennio di specializzazione a indirizzo solistico presso il conservatorio "G. Nicolini" di Piacenza nella classe di pianoforte del Maestro Francesco Conti con il massimo dei voti e la lode. Ha inoltre ottenuto la laurea in Scienze dei Beni Culturali, curriculum musicologico, presso l'Università degli Studi di Milano. Ha frequentato la "Hochschule Fur Musik" in Freiburg nella classe di pianoforte della professoressa E. Kolodin. Ha preso parte alle Mastersclass di Andrea Lucchesini, Boris Berman, Paul Badura-Skoda, Massimiliano Damerini, Pietro de Maria. Si è perfezionato con il maestro Roberto Plano presso l'Accademia Musicale Varesina. Un'intensa attività concertistica lo ha portato ad esibirsi in Polonia (Varsavia, Università di Musica "F. Chopin"), Portogallo (Obidos: Auditório Municipal da Casa da Música), Germania (Freiburg: MHS KammerMusicksaal) e in Italia (Milano: Conservatorio "G. Verdi" nella rassegna i "Concerti nel Chiostro"; Piacenza: Conservatorio "G. Nicolini", Brescia: Salone da Cemmo; Varese: Auditorium Comunale; Montichiari: Teatro Bonoris). Premiato in numerosi concorsi nazionali ed internazionali (“Città di Albenga", "Città di Montichiari", "Città di Lissone", "P. I. C. Madesimo", "Città di Riccione", "Città Piove di Sacco", "Tadini " di Lovere), è direttore artistico del festival "Sovico in Musica".

Tutti gli eventi sono ad ingresso libero. Non è necessaria la prenotazione.
Info: Segreteria organizzativa Galleria Ricci Oddi: 0523/320742; info@riccioddi.itwww.riccioddi.it

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Al fisco 5mila euro e lavoratori in nero ma in casa un tesoro da mezzo milione: ristoratori indagati

  • Piacenza e l'Emilia-Romagna in zona arancione: quello che c'è da sapere

  • San Nicolò, schianto all'incrocio tra un'ambulanza e un'auto: quattro feriti

  • Animale sulla strada, si ribalta tra il guard rail e il muro di una casa

  • Con la caldaia rotta accendono il gas per scaldarsi, famiglia intossicata

  • In auto centra tre vetture in sosta e si ribalta. Illeso

Torna su
IlPiacenza è in caricamento