BabboCriNatale, dalla Croce Rossa per tutti i bambini

La sera della vigilia di Natale i bambini potranno ricevere un regalo direttamente dalle mani di Babbo Natale, per iniziativa della CRI. Le informazioni

BabboCriNatale "a casa propria", sabato 24 dicembre

Come ormai da tradizione, anche quest’anno il Comitato della Croce Rossa di Piacenza organizza per la notte del 24 dicembre la consegna dei regali direttamente dalle mani di “Babbo Natale”.

L’iniziativa giunta ormai alla sua sesta edizione, nacque dalla richiesta pervenuta a Pilade Cortellazzi, VicePresidente della CRI Piacenza, di cercare di allietare il Natale (2011) ad una bambina di 3 anni orfana di madre. Da lì l’idea di assumere le sembianze del panciuto e barbuto Babbo Natale e farle visita proprio quella magica notte.

L’evento si poi ingrandito e sviluppato anno dopo anno fino ad arrivare, per l’edizione di quest’anno, ad avere al fianco di BabboCRINatale anche due “renne” e 3 elfi che renderanno ancor più speciale il Natale dei bambini di Piacenza e provincia.

Se si desidera che un bambino di Piacenza o provincia riceva il regalo di Natale direttamente dalle mani di BabboCRINatale - con le renne Rudolph e Fulmine e tutti i loro amici Elfi -  è possibile prenotare alla mail: pilade.cortellazzi@gmail.com o sechi.curzio@gmail.com. Si dovrà inserire l'indirizzo esatto, il cognome che troverà BabboCRINatale sul citofono, il nome (o i nomi) dei bambini, eventuali indicazioni sull'orario preferibile di arrivo (che verrà successivamente concordato in base alle zone da coprire), nonchè numero di cellulare di riferimento. Info ai num: 3400903600 - 3346791740

Oltre due mila euro sono frutto in questi anni delle offerte di genitori e nonni che beneficiano dell’iniziativa; come lo scorso anno anche questa volta il ricavato sarà devoluto al gruppo degli Operatori del Sorriso, i clown di corsia della Croce Rossa di Piacenza che da tempo ormai operano presso l’ospedale della nostra città.

“Ci piace immaginare – dice Cortellazzi – che quanto ricavato, donando un sorriso a bambini più fortunati, si possa trasformare tramite i nostri clown di Croce Rossa, in altrettanti sorrisi per i bambini che si trovano costretti in un letto di ospedale”.

Già quasi tutti esauriti i posti a disposizione per il “viaggio” di quella lunga sera che prenderà il via alle ore 16 del 24 dicembre e terminerà a San Rocco al Porto (Lo) allo scoccare della mezzanotte, dopo aver toccato quasi tutte le vie del nostro capoluogo compresa la prima periferia giungendo fino a Podenzano e San Giorgio.

“Sarà come sempre una festa per grandi e piccini – aggiunge Sechi Curzio, che collabora sin dalla prima edizione dell’iniziativa – anche se impegnativa, consente di vivere anche a noi un Natale straordinario semplicemente ammirando le espressioni dei volti dei bambini al nostro arrivo”.

E’ stato attivato per l’occasione un evento sulla pagina Facebook del Comitato CRI di Piacenza dal titolo “BabboCRINatale, le renne Rudolph e Fulmine, gli amici Elfi” che ha fatto da volano in questi anni all’iniziativa e che anche questa volta ha permesso ai volontari di raccogliere le numerosissime adesioni.

Quest’anno inoltre, nei giorni 21 e 22 dicembre tutta l’equipe di BabboCRINatale allieterà i bambini del Nido di Infanzia Lilliput alla loro tradizionale festa di Natale. Un’occasione in più per accomunare solidarietà e voglia di regalare ai tanti bambini presenti momenti di allegria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le spaccano la faccia contro una cancellata per rapinarla della borsa

  • Scaraventano un cancello contro la polizia per scappare dopo il colpo: quattro arresti

  • Cacciatore cade in un dirupo e muore

  • Cene e ritrovi clandestini in due locali, blitz della finanza: multa per tutti e attività sospesa

  • L'annuncio di Bonaccini: «La regione torna “zona gialla” da domenica»

  • Il divieto di spostamento tra comuni non piace a nessuno: «Così non potranno vedersi genitori e figli»

Torna su
IlPiacenza è in caricamento