San Rocco al Porto, "Back to The 80s"

Domenica 18 dicembre gli studenti dei corsi musicali di School of San Rock saliranno a bordo di una Delorean e, dopo aver allacciato le cintura torneranno indietro nel tempo, precisamente negli anni Ottanta. No, non è una scena del celebre film “Ritorno al futuro”, ma il tema del terzo saggio musicale dell’Associazione Culturale sanrocchina.

Presso l’Auditorium di San Rocco al Porto, in via Matteotti, domenica chiunque potrà assistere gratuitamente al Live show. Dalle ore 17.00 saliranno sul palco musicisti di tutte le età, dagli 11 ai 60 anni, con differenti influenze e gusti musicali. Una decina di formazioni che suoneranno dal vivo canzoni italiane o internazionali che hanno fatto la storia di quel periodo. Non si limiteranno ad eseguirle, ma le riproporranno in modo moderno ed originale.

Oltre un’ora e mezza all’insegna dell’amicizia, del divertimento e della buona musica, parola del presidente Stefano Gabrielli: “Ho sempre fatto della musica il mio lavoro, ma solamente un anno fa ho avuto l’idea di aprire un’associazione culturale. 365 giorni dopo posso dire che questa sia stata l’idea migliore che io abbia mai avuto in tutta la mia vita. Abbiamo creato tantissimi corsi culturali di natura differente a cui i nostri tesserati possono attingere. Corsi che permettono di migliorare il rapporto interpersonale sul luogo di lavoro, di migliorare il metodo di studio o, semplicemente, di valorizzare alcune qualità nascoste dell’individuo. Abbiamo corsi di lingua e, ovviamente, tanti corsi legati alla musica, che è il nostro pane quotidiano. Garantiamo ai nostri ragazzi due saggi all’anno. Questo è il terzo e, a giudicare dalla dedizione con cui si stanno esercitando i nostri studenti e dalla meticolosità del nostro staff a preparare tutto nei minimi dettagli sarà anche il migliore”

School of San Rock conta già un’ottantina di iscritti, ma pensa in grande: “Siamo felici, ma non ci basta. Ne vogliamo molti di più – afferma il vicepresidente Michele Barbieri – stiamo progettando nuovi corsi per garantire ai nostri associati un’offerta sempre più ampia”

L’associazione nel corso dell’anno si è già fatta notare per una serie di iniziative benefiche o sociali. Una di queste è “La Castagnata a sostegno di Amatrice” che, con l’aiuto di Pro Loco e del Comune di San Rocco ha riempito la piazza del paese, portando ai terremotati circa 2000 euro tra denaro e materiale scolastico. L’Associazione ha sposato anche “La raccolta degli occhiali usati” dei Lions ed ha coinvolto decine di esercenti sul territorio piacentino e sanrocchino. Oggetti ormai inutilizzati che saranno invece fondamentali per molte persone del Terzo mondo e non solo. A queste iniziative va aggiunta la raccolta dei tappi di bottiglia, che contengono una plastica particolare, ottima per il riciclaggio.

 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

  • Appennino Festival 2020, chiusura a Ferriere

    • Gratis
    • 8 dicembre 2020
    • Chiesa di San Giovanni Battista
  • Unci, dunci, trinci, concerto on line per bambini

    • Gratis
    • 28 novembre 2020
    • On line

I più visti

  • Appennino Festival 2020, chiusura a Ferriere

    • Gratis
    • 8 dicembre 2020
    • Chiesa di San Giovanni Battista
  • Paladino a Piacenza, la nuova installazione

    • Gratis
    • dal 10 ottobre al 28 dicembre 2020
    • Piazza Cavalli
  • Il Germoglio, inaugurato il Villaggio di Natale

    • Gratis
    • dal 7 novembre al 25 dicembre 2020
    • Il Germoglio Onlus
  • Castello di Gropparello, Cena con Delitto on line live per bambini

    • dal 21 novembre al 5 dicembre 2020
    • Castello di Gropparello
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    IlPiacenza è in caricamento