Basilica di Sant’Eufemia, targa di riconoscimento alla perpetua Angela e monsignor Casella

Danilo Anelli e Mario Spezia, a nome degli Amici di Sant'Eufemia, hanno consegnato a monsignor Casella e alla sorella Angela, perpetua da oltre quarant'anni targhe di benemerenza per l'impegno profuso a favore della parrocchia iniziato nel 1978

FOTO CARLO MISTRALETTI

Domenica è stata simbolicamente restituita alla comunità la facciata della basilica di Sant’Eufemia, riportata ad antico splendore dopo l’intervento di restauro conservativo che abbiamo illustrato l’altro ieri.  L’evento è stato solennizzato dalla Santa messa concelebrata in occasione della Festa patronale di Sant’Eufemia, dal vescovo mons. Gianni Ambrosio con il cappellano militare don Bruno Crotti e il prevosto mons. Pietro Casella, alla presenza del sindaco Paolo Dosi, dell’avvocato Corrado Sforza Fogliani, presidente del Comitato esecutivo della Banca di Piacenza, istituto di credito che ha cofinanziato il restauro diretto dall’architetto Isabella Buschi, con il coordinamento dell’architetto Manuel Ferrari dell’Ufficio per i beni culturali della diocesi e con il coinvolgimento della Scuola edile. Tra gli intervenuti anche il vice presidente della Provincia Patrizia Calza, l’onorevole Marco Bergonzi, il console del M.d.L. Roberto Girasoli con l’emerito Aldo Tagliaferri.

Danilo Anelli e Mario Spezia, a nome degli  Amici di Sant’Eufemia, hanno consegnato a monsignor Casella e alla sorella Angela, perpetua da oltre quarant’anni targhe di benemerenza per l’impegno profuso a favore della parrocchia iniziato nel 1978. Altri riconoscimenti sono stati alla corale parrocchiale guidata da Marilena Massarini e all’organista Mario Genesi. Soddisfazione generale per la messa in sicurezza della facciata e di parte delle coperture, ma anche la consapevolezza che ha ripetuto mons. Casella, la conservazione della Basilica richiede  altri onerosi passi: si riscontrano infatti criticità sul bel cancello settecentesco, sulle coperture del tetto, sui gradini di accesso e altro ancora.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • «Noi non ce l’abbiamo fatta». Dopo 15 anni di attività la trattoria finisce in “svendita”

  • Ripescata nel Po un'auto con a bordo un cadavere, è Daniele Premi

  • Nuovo decreto e spostamenti tra Regioni e Comuni: cosa si può fare (e cosa no) dal 16 gennaio

  • Per 30 anni in prima linea, il 118 piange Antonella Bego. «Perdiamo una professionista e un'amica»

  • Frontale tra due auto a Fiorenzuola: tre feriti, uno è gravissimo

  • L'Emilia-Romagna resta arancione, firmato il nuovo Dpcm

Torna su
IlPiacenza è in caricamento