rotate-mobile
Eventi

Area della Pertite e Rio Gandore, all'Auditorium un appello a favore della natura

Martedì 14 febbraio alle ore 21, presso l'Auditorium della Fondazione, BI-ECO-LOG, un incontro per la tutela della Pertite e del bosco di Rio Gandore. Intervengono il Prof.Pierluigi Viaroli e il naturalista Andrea Ambrogio

Un appello delle associazioni ambientaliste per la tutela della Pertite e del bosco di  Rio Gandore come spazi naturali di cui abbiamo più che mai bisogno. E' lo scopo di BI-ECO-LOG, un incontro .in programma martedì 14 febbraio alle ore 21, presso l'Auditorium della Fondazione Piacenza e Vigevano, in Via S.Eufemia 12/13

Un titolo blandamente polemico e non troppo comprensibile per chi non conosce BI-LOG, la ricca kermesse organizzata al Polo Fieristico per incorniciare la Biennale della Logistica, in cui vengono raccontate ed esaltate le performance del settore, che si accinge ad un ulteriore cementificazione di un milione di mq di fertilissimo suolo agricolo e permeabile, senza un’obiettiva valutazione degli effetti sulla qualità dell’occupazione generata e sull’ambiente.

Un semplice spunto per contrapporre a questa visione del territorio e del futuro, tutta improntata adun’ottica quantitativa di indiscriminata “crescita” dell’economia, una visione più dolce, attenta alla cura del territorio, del paesaggio e del benessere, altrettanto foriera di effetti economici, in termini di servizi eco-sistemici - troppo ignorati anche se fondamentali per la salute dell’uomo e dell’ambiente - di turismo, di accoglienza e di attività più sostenibili e adatte al nostro territorio.

La serata permetterà di conoscere, seppur sinteticamente, la storia, le caratteristiche e le vicende urbanistiche che hanno caratterizzato due aree molto diverse, da un punto di vista morfologico, ma accomunate dalla recente dismissione da parte del Ministero della Difesa (sono state per decenni depositi di proiettili e ordigni militari) e dalla loro possibile disponibilità per una destinazione e fruizione pubblica di importantissimo rilievo.

La Pertite, inserita in un contesto urbano densamente abitato, permetterebbe un respiro diverso alla città di Piacenza e il completamento della cintura dei parchi urbani, dalla Galleana, a Montecucco al Parco  Fluviale.

Rio Gandore, un’area della prima collina, nei pressi del castello di Momeliano, nel Comune di Gazzola, rappresenta invece un bosco foltissimo e in alcuni punti impenetrabile, un autentico scrigno di biodiversità.

"Due isole ecologiche quindi, fondamentali per la lotta all'inquinamento e per la conservazione della natura e del paesaggio, che rischiano di essere compromesse da possibili 'valorizzazioni' ai fini di lucro - sostengono le associazioni ambientaliste - "In un tempo in cui si spendono energie e risorse per consumare ulteriore suolo agricolo, impermeabilizzare e desertificare la pianura, costruire ulteriori e immensi scatoloni di cemento, è arrivato il momento di fare il punto della situazione e di riflettere per una crescita della consapevolezza ambientale e per agevolare un salto culturale di approccio al territorio".

Ci aiuteranno in questo e per capire meglio i delicati e fondamentali equilibrii della natura, due figure emblematiche, il Prof.Pierluigi Viaroli, docente della Facoltà di Scienze della Natura e dell’Ambiente dell’Università di Parma e Andrea Ambrogio, noto naturalista, illustratore e pubblicista.

Obiettivo della serata non è però solo quella di riflettere sui temi accennati ma anche di sollecitare la società civile piacentina a NON delegare esclusivamente alle associazioni ambientaliste il compito della cura del territorio e del capitale naturale, che rappresenta un autentico e concreto investimento a favore delle generazioni future. Invitiamo quindi gli amministratori locali, i rappresentanti delle categorie professionali, le organizzazioni di volontariato e soprattutto i giovani, a unirsi in questa azione civile di responsabilità e di amore per il territorio e per la bellezza.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Area della Pertite e Rio Gandore, all'Auditorium un appello a favore della natura

IlPiacenza è in caricamento