Il Bleech Festival batte il maltempo: successo per la quarta edizione

E’ andata in scena nei giorni scorsi nei giardini della Cavallerizza la quarta edizione di Bleech Festival

Un momento del Bleech Festival (foto Bonetti)

Neanche la pioggia ha ostacolato lo svolgimento della quarta edizione di Bleech Festival. Una manifestazione concepita in un parco urbano all’interno della Cavallerizza per diffondere cultura e proposte artistiche di qualità, e la novità di quest’anno è stata l’apertura dell’area dell’ex monastero di Sant'Agostino dove è stato posizionato il main stage per i gruppi musicali. Protagonista di questa edizione non è stata solo la musica ma anche un’area con una ricca selezione di food truck e un’area market dedicata all’handmade. «Nonostante il meteo avverso abbiamo registrato un grande afflusso di visitatori - spiega Riccardo Covelli, uno degli organizzatori del Festival -. In questa edizione abbiamo aumentato le band da tredici a quindici e abbiamo avuto una grandissima risposta da parte dei volontari, che sono aumentati a settanta».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • San Nicolò, schianto all'incrocio tra un'ambulanza e un'auto: quattro feriti

  • Animale sulla strada, si ribalta tra il guard rail e il muro di una casa

  • Con la caldaia rotta accendono il gas per scaldarsi, famiglia intossicata

  • «Noi facciamo sesso, licenziateci tutte». Il Centro Tice prende posizione sul caso della maestra di Torino

  • In auto centra tre vetture in sosta e si ribalta. Illeso

  • Farini, addio al ristoratore Adriano Figoni

Torna su
IlPiacenza è in caricamento