Paolo Capitelli, "Blooming after silence"

La pandemia da Covid-19 ha terrorizzato tutti. Tutti i settori devono però reagire, superare questo buio periodo. Colpisce allora “Blooming after silence”, personale del pittore Paolo Capitelli allestita alla ditta S.A.I.B. spa, via Caorsana 5/A, Caorso (Piacenza).

L’evento verrà inaugurato giovedì 4 giugno alle ore 15.30 e terminerà il 4 luglio 2020. Da un lato energia pittorica, dall’altro sinergia nell’interessante dialettica arte-industria, creatività-produttività.

L’Arte, pittura in particolare, ha sempre arricchito il nostro immaginario.  Anche stavolta l’Arte – in questo caso l’informale di Capitelli - ribadisce il suo potere catartico. Performer di grande esperienza, Capitelli è stato protagonista di eventi (personali soprattutto) in importanti spazi espositivi. Stavolta interagisce con S.A.I.B. spa, azienda specializzata nella lavorazione del legno, nel produrre pannelli truciolari
grezzi e nobilitati.

C’è un fil rouge fra il pittore e questa grande industria: da un lato tecnica e gestualità pittorica sempre più idealizzano la natura; dall’altro c’è una valorizzazione sistematica a fini produttivi di materiali ricavati dalla natura.

L’approccio cromaticamente intenso e visivamente accattivante di “Blooming after silence” affascina sempre più, stante anche le recenti escursioni di Capitelli nello spirituale. La romantica e passionale spontaneità del pittore riprende il vago e indefinito informale e lo contestualizza. Anzi lo adatta sia al suo ambiente di vita e di
lavoro (risiede a Farini d’Olmo, provincia di Piacenza, Val Nure) che alle sue urgenze
interiori. Dove spesso i ricordi d’infanzia sono proiettati in spazi infiniti dominati da un panteismo cosmico e da una magica percezione.

Ecco allora il significato ultimo della sinergia che emana “Blooming after silence” (“Rifiorire dopo il silenzio”) e che dovrebbe animare la “Fase 2” post Covid-19: da un
lato S.A.I.B. spa rilancia il valore della natura e della serialità produttiva non scordando l’istanza ecologica. Dall’altro Capitelli concepisce l’arte sempre più come mediatrice di conflitti, necessità interiore che trova ulteriore appagamento visivo e psicologico grazie anche al sontuoso allestimento nello Spazio 5/A di S.A.I.B. spa.

PS: per l’emergenza sanitaria l’inaugurazione avverrà a porte chiuse; dal giorno successivo, attenendosi alle norme di sicurezza, si potrà visitare la mostra.
 

Orari: da lunedì a venerdì 10-12.30 e 14-17. SAIB spa, via Caorsana 5/A, 29012
Caorso (Piacenza, Italy).

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

  • Galleria d'Arte Studio C, "Maestri del contemporaneo in mostra" - 4a edizione

    • Gratis
    • dal 20 febbraio al 11 marzo 2021
    • Galleria d'Arte Contemporanea STUDIO C

I più visti

  • "Accolgo perchè ne vale la pena", corso di formazione del Progetto Confido

    • Gratis
    • dal 12 gennaio al 8 aprile 2021
    • Online
  • Caffè Gioia, online ​"Il diritto di essere se stessi. Diritto e diritti di genere"

    • Gratis
    • 12 marzo 2021
    • Caffè Gioia
  • Otto incontri online per imparare a leggere, ma con il cuore

    • dal 12 gennaio al 9 marzo 2021
    • Onlne su Meet
  • Laboratorio Aperto, "Il Fascicolo Sanitario Elettronico"

    • solo domani
    • Gratis
    • 4 marzo 2021
    • Laboratorio Aperto online
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    IlPiacenza è in caricamento