Al via la campagna abbonamenti alla Stagione di Danza 2013-2014

In corso i rinnovi degli abbonamenti, mentre da mercoledì 6 novembre sarà possibile acquistarne uno nuovo. La vendita dei biglietti ai singoli spettacoli sarà avviata a partire da mercoledì 13 novembre

Il Teatro Municipale

Si è aperta sabato scorso 19 ottobre la campagna abbonamenti alla Stagione di Danza 2013-2014 del Teatro Municipale di Piacenza articolata in cinque appuntamenti e realizzata dalla Fondazione Teatri di Piacenza in collaborazione con Aterdanza. Una Stagione che sarà inaugurata con il grande ritorno dei Trocks, compagnia molto amata dal pubblico piacentino e che prevede inoltre prestigiose compagnie e danzatori come la Spellbound Contemporary Ballet, la Compagnia Antonio Gades, i danzatori russi del Balletto dell'Opera di Kiev e l'etoile Giuseppe Picone che in occasione del ventennale di carriera metterà in scena un Gala internazionale.

Gli abbonati alle passate Stagioni di Danza del Municipale potranno quindi confermare il proprio abbonamento alla biglietteria del Teatro Municipale (orari: martedì, giovedì, sabato dalle ore 10.30 alle ore 13; mercoledì e venerdì dalle ore 10.30 alle ore 15; domenica, lunedì e festivi: riposo) fino a giovedì 24 ottobre, mentre i cambi posto si potranno effettuare sabato 26 ottobre.

Alla scadenza di tale data, la biglietteria potrà disporre del posto non confermato per i nuovi abbonamenti da mercoledì 6 novembre a domenica 24 novembreI biglietti singoli saranno in vendita da mercoledì 13 novembre.

Anche quest'anno grazie alla conferma dell'accordo tra la Fondazione Teatri e la scuola di inglese WALL STREET INSTITUTE di Piacenza – sita in Via Colombo, 87 – sia ai vecchi che ai nuovi abbonati sarà messo a disposizione un pacchetto di 10 ore di lezioni d'inglese, con metodo Wall Street, valido per due persone - completamente gratuito e senza obbligo di successiva iscrizione - presso l'Istituto di via Colombo. Per poter usufruire di questa promozione è necessario contattare la scuola, entro il 30 Novembre 2013, al numero di telefono 0523 593323, per fissare un appuntamento e concordare la data della prima lezione. è indispensabile presentare l’abbonamento e la cartolina ad esso allegata che verrà consegnata presso la biglietteria del Teatro Municipale.

La nuova Stagione di Danza sarà quindi aperta dal grande ritorno sul palco del Municipale de Les Ballets Trockadero de Monte Carlo, domenica 24 novembre alle 16. Fondati nel 1974 da un gruppo di appassionati di danza che si divertivano a mettere in scena in modo scherzoso il balletto classico tradizionale presentandolo in parodia e en travesti, Les Ballets Trockadero de Monte Carlo è una compagnia di balletto sempre e comunque formata da ballerini (uomini) professionisti che si esibiscono nel vasto repertorio di balletto e di danza moderna, nel pieno rispetto delle regole canoniche del balletto classico tradizionale. L'aspetto comico nei loro spettacoli viene raggiunto esagerando le manie, gli incidenti ed esasperando le caratteristiche tipiche della danza rigorosa. Vedere degli uomini danzare in tutti i ruoli possibili - con i loro corpi pesanti che delicatamente si bilanciano sulle punte come cigni, silfidi, spiritelli acquatici, romantiche principesse, angosciate donne Vittoriane, ecc. - valorizza lo spirito della danza come forma d'arte, deliziando e divertendo sia il pubblico più esperto che meno preparato.

Le Quattro Stagioni di Spellbound Contemporary Ballet saranno di scena domenica 15 dicembre sempre alle 16. Il balletto, realizzato con il contributo del Ministero per i Beni e le Attività, con le coreografie e set concept di Mauro Astolfi su musiche di Antonio Vivaldi e musiche originali di Luca Salvadori, “dietro l’apparente quadro iconografico rappresentato dal susseguirsi delle”stagioni” con tutta la simbologia annessa,i suoi simboli atmosferici …si percepisce un significato molto profondo,meno visibile,ma che arriva a toccare piani molto vasti e meno soggettivi” come ha spiegato Astolfi.

Domenica 19 gennaio alle 16 debutterà poi a Piacenza lo spettacolo Carmen della Compagnia spagnola Antonio Gades che, sin dalla sua creazione, è una dei grandi pilastri della Danza Spagnola e Flamenca. La Compagnia porta in scena le creazioni del coreografo di Alicante, mantenendone intatto lo spirito e lo stile con le quali furono concepite: un linguaggio estetico puro e universale, radicato nella tradizione e nella cultura del popolo spagnolo. Carmen è il terzo balletto narrativo di Antonio Gades dopo Don Giovanni e Bodas de Sangre, ed è il primo lavoro scenico derivante dalla sua proficua collaborazione con il cineasta Carlos Saura. I due creatori si sono ispirati al racconto di Merimée piuttosto che al libretto dell’opera perchè ritenevano che la storia e i personaggi del racconto riflettessero meglio il popolo andaluso; inoltre si sono serviti della celebre partitura di Bizet contrapponendola per la prima volta con la musica flamenca in scena.

Grazie al Balletto dell'Opera di Kiev, domenica 30 marzo alle 16 al Municipale saranno messi in scena Paquita, su musica di Ludwig Minkus e coreografie di Marius Petipa, e Sheherazade, nella versione di Michail Fokin su musica di Nicolaj Rimskij-Korsakov. Diventata, negli anni del secondo dopo guerra, una delle più prestigiose compagnie di danza, il Balletto dell'Opera di Kiev dal 1992 al 2000 la compagnia di Balletto del Teatro è stata diretta dal coreografo ucraino, Anatolij Šekera (1935-2000) che ha svolto un ruolo importante nello sviluppo del balletto ucraino negli ultimi tre decenni del XX secolo, dedicandosi sia alla danza classica, sia a quella moderna. La sua messa in scena del balletto di Sergeij Prokof’ev “Romeo e Giulietta”, del 1971, è stata rappresentata in tutto il mondo per oltre trent’anni ed ha ricevuto la medaglia dell’UNESCO come migliore interpretazione del balletto del compositore russo. In seguito, il Balletto dell’Opera di Kiev è stato diretto per lungo tempo da Viktor Jaremenko, Artista Emerito dell’Ucraina, che ha arricchito il repertorio della compagnia con i grandi classici, come: “Shéhérazade”, “Le Corsaire”, “Petruška”, “Raymonda”. La Compagnia attualmente è diretta da Aniko Rehviašvili.

A chiudere la Stagione di Balletto sarà quindi il 13 aprile alle 16 il Gala internazionale con Giuseppe Picone e i Grandi della danza, una prima assoluta realizzata per Piacenza in occasione del ventennale di carriera dell'etoile partenopea. Al fianco di Picone danzeranno alcuni tra i più noti ballerini del panorama nazionale e internazionale dando vita alle coreografie più amate del repertorio classico.

Per tutto il corso della Stagione la biglietteria del Teatro Municipale di Piacenza (mail: biglietteria@teatripiacenza.it; telefono: 0523 492251;fax: 0523 320365) è aperta per informazioni e acquisto con il seguente orario: martedì, giovedì e sabato dalle 10,30 alle 13; mercoledì e venerdì dalle 10,30 alle 15; domenica, lunedì e festivi: riposo. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per gli spettacoli serali: dalle 10,30 alle 13 e un'ora e mezzo prima dell’inizio della rappresentazione. Per gli spettacoli pomeridiani: dalle 10,30 alle 12 e un'ora e mezzo prima dell’inizio della rappresentazione. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scontro tra due camion in autostrada, muore 56enne piacentino

  • Si schianta in moto contro un'auto che fa inversione, giovane all'ospedale

  • Norme anti covid, multati due locali aperti dopo mezzanotte. Nei guai anche un cliente senza mascherina

  • Sbanda con l'auto e si ribalta, è grave

  • Ladri sfondano l'ingresso e portano via le bici da corsa, fallisce il colpo da Raschiani

  • Ennesimo tragico infortunio sul lavoro, agricoltore muore schiacciato dal trattore

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento