L'assito sulla Salita al Pordenone intitolato a padre Andrea Corna

E' programmata per lunedì 2 luglio alle ore 18 la cerimonia di intitolazione dell’assito sulla Salita al Pordenone a padre Andrea Corna, frate francescano che fece parte della comunità di Santa Maria di Campagna

Tra le tante iniziative culturali promosse ogni anno dalla Banca di Piacenza, ci sono anche quelle legate al ricordo degli illustri concittadini del passato e di quei piacentini che, a vario titolo, hanno contribuito a far conoscere il nostro territorio oltre i confini provinciali.

Proprio in quest’ottica s’inserisce il 71esimo evento collaterale alla “Salita al Pordenone”, in programma lunedì 2 luglio alle 18 nella basilica di S. Maria di Campagna. L’assito che si trova lungo il “camminamento degli artisti” - il percorso recentemente recuperato e restaurato dal popolare Istituto di credito piacentino, e che permette di salire fino ai piedi della cupola per ammirare da vicino gli affreschi del Pordenone - verrà infatti intitolato a padre Andrea Corna, frate francescano che nei primi anni del Novecento fece parte della comunità di S. Maria di Campagna.

Nato a Borgonovo Val Tidone nel 1867 e morto ad Imola nel 1942, padre Corna fu Guardiano all’Osservanza di Bologna, insegnante di teologia e di filosofia ma fu anche un attento e scrupoloso studioso di storia piacentina, soprattutto nel periodo in cui svolse la propria missione spirituale nel convento di Campagna. Tra le apprezzate opere che diede alle stampe, si ricordano ancora oggi “Castelli e rocche del Piacentino” (1913), e “Storia ed arte in S. Maria di Campagna” (1908), la prima grande monografia sulla basilica di piazzale delle Crociate recentemente ristampata in edizione anastatica dalla Banca di
Piacenza. Attraverso i suoi studi e le sue ricerche, padre Corna fu il primo a scoprire che la fabbrica della basilica di Campagna fu progettata da Alessio Tramello e non dal Bramante, come si credeva invece fino agli inizi del Novecento

La cerimonia di intitolazione dell’assito del “camminamento degli artisti” a padre Andrea Corna è ad ingresso libero, con invito a prenotarsi (relaz.esterne@bancadipiacenza.it, tel. 0523.542137).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • San Nicolò, schianto all'incrocio tra un'ambulanza e un'auto: quattro feriti

  • «Noi facciamo sesso, licenziateci tutte». Il Centro Tice prende posizione sul caso della maestra di Torino

  • Con la caldaia rotta accendono il gas per scaldarsi, famiglia intossicata

  • Carla non ce l'ha fatta, il suo alpino Stefano la piange dopo la serenata davanti all'ospedale

  • In auto centra tre vetture in sosta e si ribalta. Illeso

  • Farini, addio al ristoratore Adriano Figoni

Torna su
IlPiacenza è in caricamento