Cgil, Cisl e Uil: "Stop all'orrore in Siria"

"Stop all'orrore. Fermate la strage di bambini e civili in Siria. Alziamo il nostro grido di pace!"

Aumentano le adesioni alla manifestazione-presidio prevista per venerdì 7 aprile alle ore 18,00 in piazza Cavalli. L'iniziativa è dei sindacati piacentini Cgil, Cisl e Uil che all’indomani della strage di civili a Idlib, nel nord ovest della Siria, hanno chiamato a raccolta cittadini e istituzioni. 

L’appello è rivolto in primis alla popolazione, ma in queste ore aumentano le associazioni che stanno dando la loro adesione al presidio dei lavoratori.  

All’appello, finora, hanno risposto Comune e Provincia di Piacenza, Emergency, il Movimento Cristiano Lavoratori, Libera, Amnesty, Arci, Unicef, il Centro psicopedagogico per la pace, associazione di amicizia Italia-Cuba, Acli, Comitato Un’altra Difesa è possibile, Caritas e Associazione Generazioni Italo Marocchina, Articolo 1 - Movimento democratico e Progressista, Comunità Islamica Piacentina, Rifondazione Comunista Piacenza, Legambiente Circolo Emilio Politi di Piacenza, Gruppo Affidatari bambini palestinesi di Jabalia-Gaza tramite Sallaam Ragazzi dell'Olivo, "Piacenza in Comune" di Luigi Rabuffi

stop-2-2

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

I più visti

  • Appennino Festival 2020, chiusura a Ferriere

    • Gratis
    • 8 dicembre 2020
    • Chiesa di San Giovanni Battista
  • Paladino a Piacenza, la nuova installazione

    • Gratis
    • dal 10 ottobre al 28 dicembre 2020
    • Piazza Cavalli
  • Il Germoglio, inaugurato il Villaggio di Natale

    • Gratis
    • dal 7 novembre al 25 dicembre 2020
    • Il Germoglio Onlus
  • Massimo Ranieri in "Sogno e son desto" al Politeama

    • 11 dicembre 2020
    • Teatro Politeama
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    IlPiacenza è in caricamento