Le Cinque Province Vintage, raduno d'auto d'epoca

Domenica 17 luglio sarà la Bassa Piacentina ad ospitare Le Cinque Province Vintage, lungo gli argini del Grande Fiume Italiano, nel cuore delle Terre Verdiane. Si tratta dell'esclusiva e rinomata manifestazione riservata ai cinquanta mezzi d'epoca più rappresentativi delle cinque provincie coinvolte.
L’appuntamento non è solo dedicato ai possessori di vetture ante 1940 ma anche a tutti gli appassionati di vetture anteguerra.
Quattro i club coinvolti nell'iniziativa, fra cui l' AMAMS Tazio Nuvolari (Associazione mantovana) il MWVCC (Musical Watch Veteran Car Club di Brescia), il CAVEC (Club Amatori Veicoli d'Epoca Cremona), ilCPAE (Club Piacentino Auto d'Epoca) eScuderia San Martino.
Quest'anno sarà il CPAE di Fiorenzuola d'Arda con orgoglio ad organizzare la manifestazione, in collaborazione con la Strada del Po dei Sapori della Bassa Piacentina, nella persona del Presidente Andrea Burgazzi, che attraverso il suo sistema di promozione Po'sTiAmo ha tracciato un percorso ad hoc, che toccherà tutti i punti più rappresentativi di questo splendido lembo di territorio piacentino.

Saranno coinvolti tutti i produttori e ristoratori della zona, potendo contare sulla proverbiale disponibilità sempre dimostrata  dalla proprietà  dello splendido maniero quattrocentesco di San Pietro in Cerro e del Museo di Villa Verdi.

Programma: 

08:00 - 09:50 Ritrovo a Cortemaggiore in Via Camillo Benso Conte di Cavour;

10:00 - Partenza;

10:30 - 11:00 Visita a Villa Verdi a Sant’Agata di Villanova sull’Arda;

11:30 - Tour dei Fiumi sulla pista Ciclabile Ongina – Arda (autorizzazione AIPO) e sulla Strada delle Ciliege;

12:15 - 12:45 Visita guidata al Castello di San Pietro in Cerro, con rinfresco;

12:55 - Trasferimento verso il ristorante percorrendo la Strada del Po e dei Sapori della Bassa Piacentina;

13:30 - Pranzo presso l’Agriturismo Casteldardo di Besenzone;

16:30 - Congedo, fine manifestazione e rientro a Cortemaggiore. 

Grazie all'ospitalità del sindaco Emanuele Sogni e alla collaborazione della Proloco di San Pietro in Crerro, domenica, il parco alberato di 11.000 mq dello splendido Palazzo Barattieri, d’impianto cinquecentesco e posto di fronte al Castello di San Pietro in Cerro farà da scenario alla celebrazione delle prelibatezze dei produttori della Strada del Po e dei Sapori, che proporranno un buffet di aperitivo agli equipaggi dei mezzi storici che parteciperanno.

L'aperitivo piacentino comincerà coi vini delle Cantine Mainetti di Castelvetro Piacentino. con la Linea Fortunino dedicata al Grande Maestro Verdi, i nettari di frutta e la giardiniera in agrodolce dell' Azienda Agricola Pisaroni "Cascina Pizzavacca" di Soarza.

Si proseguirà con il Grana Padano della Latteria Sociale Stallone di Villanova sull'Arda, il Cacio del Po e la ricotta freschissima della famiglia Palormi, alla guida da generazioni del Caseificio Borgonovo snc, continuando con le sublimi produzioni de L'Angolo delle Delizie di Viviani Sandra.

Non mancheranno i salumi piacentini del Salumificio Salumificio Val d'Ongina, dell'Azienda Agricola Malintesa di Soarza e del mastro norcino Ambrogio Saronni. L'accoglienza della Bassa Piacentina ormai è nota a tutti.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

I più visti

  • Appennino Festival 2020, chiusura a Ferriere

    • Gratis
    • 8 dicembre 2020
    • Chiesa di San Giovanni Battista
  • Paladino a Piacenza, la nuova installazione

    • Gratis
    • dal 10 ottobre al 28 dicembre 2020
    • Piazza Cavalli
  • Il Germoglio, inaugurato il Villaggio di Natale

    • Gratis
    • dal 7 novembre al 25 dicembre 2020
    • Il Germoglio Onlus
  • Castello di Gropparello, Cena con Delitto on line live per bambini

    • dal 21 novembre al 5 dicembre 2020
    • Castello di Gropparello
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    IlPiacenza è in caricamento