menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Scatti suggestivi e onirici, ecco l'anima di Piacenza. Claudio Rancati in mostra a BorgoFaxhall

In mostra fino al 21 agosto alla galleria commerciale Borgo FaxHall con le sue "Valli del Tempo" in collaborazione con l'associazione Piacenza Cultura Sport

Si dice sempre che un’immagine comunichi più di mille parole, che sappia raccontare un luogo senza bisogno di aggiungere suoni, sapori e profumi, poiché una singola immagine è capace di racchiudere in sé tutti i sensi. Si dice che la fotografia rubi l’anima delle cose, e qualche volta delle persone. Se questo è vero, allora, Claudio Rancati ha rubato l’anima di Piacenza e l’ha incastonata in una serie di scatti suggestivi, a tratti onirici.

Fotografo di reportage sociale, viaggi ed eventi, Rancati è in mostra fino al 21 agosto alla galleria commerciale Borgo FaxHall con le sue “Valli del Tempo” in collaborazione con l’associazione Piacenza Cultura Sport. Una serie di scatti in bianco e nero che racchiudono l’anima di un territorio, il nostro territorio. Che raccontano, come dice l’autore, «luoghi dove il tempo scorre in fretta, come l’acqua tra le rapide di un torrente, luoghi dove il tempo sembra immobile, come una grande pietra incastonata tra i monti».

Un piccolo viaggio tra il tempo del Piacentino raccontato attraverso gli scorci del suo paesaggio più o meno, dal ponte del Diavolo di Bobbio alle case di Castelcanafurone di Ferriere, per raccontare una dimensione in cui la bellezza della natura si armonizza con l’architettura rurale e si raramente si anima di uomini. E anche quando lo fa l’essere umano entra a far parte del paesaggio, non come protagonista, ma come “arredo”.

«Nelle città – scrive Rancati – fulcro di frenetica vita, gli essere umani lo misurano (il tempo, ndr), consumano, sottraggono, perdono, aspettano e ammazzano. Vivono desiderandolo e combattono per averlo o spesso si arrendono lasciandosi trascinare da stagioni artificiali. Più ci si allontana dal bailamme cittadino e più il tempo riprende respiro, ritrovando l’identità originaria che scandisce il ritmo di ogni esistenza e una naturale misurazione fatta dalle stagioni e dagli oggetti che l’uomo ha prodotto».

Gli scatti sono un’anteprima del libro “Le Valli del Tempo” di prossima pubblicazione.

La mostra fotografica “Piacenza in Pillole. Le Valli del Tempo” con gli scatti di Claudio Rancati è organizzata dall’Associazione Piacenza Cultura Sport al primo piano della galleria commerciale Borgo FaxHall dove l’associazione ha sede. L’esposizione rimarrà allestita fino al 21 agosto. Si tratta della prima di una serie di iniziative che l’associazione organizzerà all’interno della galleria Borgo FaxHall. Il centro commerciale diventa così sempre più un luogo dove fare cultura e trascorrere il tempo in modo piacevole e sicuro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid-19: nel Piacentino altri 62 casi e otto decessi

  • Cultura

    Viaggio in anteprima nella sezione Archeologica restaurata del Farnese

Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Case di riposo, quaranta ospiti in tutto il Piacentino rifiutano il vaccino

  • Cronaca

    In futuro vaccinazioni anche a Bobbio e a Bettola

Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento