menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Come affrontare le domande di salute: i professionisti dell’Ausl incontrano cittadini e amministratori pubblici

I professionisti dell’Ausl di Piacenza incontrano i cittadini e gli amministratori pubblici per riflettere su questi temi. L’appuntamento è fissato per sabato 5 novembre, nella sala convegni di Confindustria Piacenza, in via IV Novembre 132

Come affrontare le domande di salute: quali sono le criticità e prospettive oggi a Piacenza? I professionisti dell’Ausl di Piacenza incontrano i cittadini e gli amministratori pubblici per riflettere su questi temi. L’appuntamento è fissato per sabato 5 novembre, nella sala convegni di Confindustria Piacenza, in via IV Novembre 132.  La mattina è introdotta dal direttore sanitario Ausl Guido Pedrazzini, che proporrà uno sguardo al futuro. I lavori sono poi aperti da Luigi Cavanna, direttore del dipartimento di Oncoematologia, che interviene sui dati epidemiologici e l’innovazione, per individuare nuovi bisogni, nuove sfide e nuove opportunità. Il microfono passa poi a Fabio Fornari, direttore del dipartimento delle Medicine, che affronta il tema dell’appropriatezza, qualità e sicurezza delle prestazioni. Segue una prima tavola rotonda moderata da Augusto Pagani, presidente dell’Ordine dei Medici di Piacenza. Partecipano Raffaella Bertè, responsabile Cure palliative; Paolo Dosi, sindaco di Piacenza; Pietro Maniscalco, direttore Ortopedia ; Daniele Vallisa, primario Ematologia e il sindaco di Rottofreno Raffaele Veneziani. La seconda parte della mattinata è dedicata ai bisogni di salute e le risposte; modera il presidente della Provincia Francesco Rolleri. Il tema dell’emergenza è affrontato dai primari di Neurologia Donata Guidetti e di Pronto soccorso Andrea Magnacavallo. L’ospedale viene invece affrontato da Patrizio Capelli, direttore del dipartimento Chirurgie, e Davide Imberti, alla guida della Medicina Interna. Il terzo tema è quello della cronicità e Case della salute, affrontato a quattro mani dal medico di famiglia Anna Maria Andena e da Mirella Gubbelini, direttore assistenziale Ausl di Piacenza. Segue una seconda tavola rotonda, moderata da Giuliano Limonta, direttore del dipartimento di Salute mentale. Partecipano Daniela Aschieri, responsabile Cardiologia di Castelsangiovanni; Giacomo Biasucci, direttore del dipartimento Materno Infantile; Cristina Colonna, responsabile assistenziale dipartimento Emergenza Urgenza; i sindaco Lucia Fontana (Castelsangiovanni), Romeo Gandolfi (Fiorenzuola) e Roberto Pasquali (Bobbio).  La mattina si conclude con gli interventi di Luca Baldino, direttore generale dell’Ausl di Piacenza, e Patrizia Calza, presidente della Conferenza sociosanitaria territoriale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Nell'ultima settimana contagi in calo del 33% nel Piacentino

  • Attualità

    A Ottone una via dedicata alla Giornata della Memoria

  • Cronaca

    Covid-19, altri 83 nuovi casi e sei decessi nel Piacentino

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento