Teatro President, “Cla avära dla zia Lucia”

Sabato 6 aprile alle ore 21 al Teatro President, per la rassegna dialettale, in scena la Compagnia Teatrale Egidio Carella che presenta “Cla avära dla zia Lucia”, commedia in 3 atti di Maria Gabriella Bonazzi, traduzione in dialetto piacentino di Delio Marenghi, che è anche il regista.

La rassegna dialettale è organizzata dalla Famiglia Piasinteina in collaborazione con la Fondazione di Piacenza e Vigevano.

Nella casa di Zia Lucia, un’anziana signora tanto ricca quanto avara, tutti vivono al suo servizio. In realtà tanto la nipote Angiolina con il marito Riccardo e l’adorato nipote Giuliano, che i servitori Poldo e Irma sono più attratti dalla possibile cospicua eredità che da sentimenti puri e sinceri.

Un giorno arriva a casa l’Avvocato Bonazzi con una lettera che arriva dal passato. Il grande amore di Lucia, Terenzio, che molti anni prima aveva lasciato l’avara il giorno prima delle nozze e che nel frattempo è diventato cieco, chiede di rincontrarla e si ripresenta da lei in cerca d’aiuto accompagnato dalla nipote Lucy e dal nipotino Ricky. I tre nuovi inquilini della casa si presenteranno a Lucia, facendosi accettare ed apprezzare, con l’inganno dalla padrona di casa, la quale, con altrettanto inganno, farà in modo che i due giovani Lucy e Giuliano si sposino. Sarà grazie all’intervento di un parroco un po’ troppo curioso che la verità su Terenzio e nipoti sarà rivelata, smascherando anche gli inganni di Lucia, in un finale concitato e non senza sorprese.

Zia Lucia, Luisa Pierucci; Angiolina (nipote), Sandra Zermani/Danila Garbi; Riccardo (marito di Angiolina), Pierluigi Camozzi; Giuliano (figlio), Ettore Celli; Irma (cameriera), Perini Mirella; Poldo (autista), Fabrizio Pasella; Bonazzi (avvocato), Gianluca Ghizzoni; Don Ezio, Umberto Arruffati; Rerenzio (ex di Lucia), Delio Marenghi; Lucy (nipote), Roberta Zanon; Richy (nipote), Riccardo Celli

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

  • Teatro Trieste Trentaquattro, il "teatro senza mascherine"

    • Gratis
    • dal 26 al 31 maggio 2020
    • Teatro Trieste 34 on line

I più visti

  • Archistorica, "Antichi canali e navigli di Piacenza"

    • Gratis
    • dal 13 aprile al 30 giugno 2020
    • Archistorica on line
  • Archistorica, "La via degli Abati tra Parma e Piacenza"

    • Gratis
    • dal 4 maggio al 30 giugno 2020
    • Archistorica on line
  • Archistorica, "Piacenza e la geometria sacra"

    • Gratis
    • dal 6 aprile al 30 giugno 2020
    • Archistorica on line
  • #iomiallenoacasa con Agnese

    • Gratis
    • dal 29 marzo al 31 luglio 2020
    • https://www.youtube.com/channel/UCv6hS1gY1EEtLJCGzoO8zGg
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    IlPiacenza è in caricamento