Amici della Lirica, “Se potessi avere … un Mezzosoprano al mese!”

Sabato 10 febbraio 2018 alle ore 17 presso il Salone parrocchiale di San Sepolcro, Cantone San Nazzaro 16, gli Amici della Lirica di Piacenza, in collaborazione con il Centro Musicale Tampa Lirica, presentano il primo appuntamento 2018 del ciclo “Se potessi avere … un Mezzosoprano al mese!”

Partiti nell'ottobre 2017, questi appuntamenti sono dedicati al registro vocale Mezzosoprano, e al relativo ruolo all'interno del Melodramma e delle Arie da Camera, fa seguito a “Se potessi avere … un Basso al mese!”, “Se potessi avere … un Baritono al mese!” e a “Se potessi avere...un Tenore al mese!” nell'intento di fornire gradualmente agli appassionati, e soprattutto ai neofiti, una panoramica delle differenze e dei punti chiave che delineano le caratteristiche dei diversi timbri. Si definisce Mezzosoprano la voce femminile che si colloca come intermedia fra soprano e contralto, più vicina a quest'ultimo per timbro e carattere, la cui tipica estensione vocale è di oltre due ottave, dal la grave al si bemolle acuto, arrivando in rari casi al do sovracuto.

In quest'occasione sarà Paola Lo Curto a declinare questo registro vocale, accompagnata al pianoforte dal Elio Scaravella. Volto noto e amato dall'Associazione Amici della Lirica di Piacenza che le ha affidato il ruolo di Berta nell'ultimo Barbiere di Siviglia di G. Rossini, per Lirica sotto le Stelle, Paola Lo Curto propone un generoso e per nulla scontato programma tra arie d'Opera e arie da Camera, che metteranno in luce la capacità interpretativa di questo giovane ed affermato talento. Francia, Austria e... molta Italia nella geografia di questo concerto, che si delinea come un prezioso cammeo.

Si ricorda che l'ingresso è gratuito e aperto alla cittadinanza e che è possibile associarsi agli Amici della Lirica durante ogni evento. La tessera Amici della Lirica di Piacenza dà inoltre diritto allo sconto Under 30 presso il Teatro Municipale di Piacenza per la Stagione Lirica e Concertistica.

Si segnala che il prossimo appuntamento si terrà giovedì 15 febbraio 2018 alle ore 21, presso la sede della Famiglia Piacentina, con un omaggio alla figura del tenore piacentino Flaviano Labò, attraverso  ricordi, parole, immagini e  belcanto.

Un doveroso ringraziamento alla Banca di Piacenza che da sempre sostiene gli Amici della Lirica di Piacenza.

Paola Lo Curto - Mezzosoprano

Inizia gli studi di canto a Palermo con il mezzosoprano Alessia Sparacio e successivamente continua lo studio a Milano con il Maestro Paolo Vaglieri. Nel frattempo consegue la laurea triennale in Scienze e tecnologie dell'Arte dello Spettacolo e della Moda presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell'Università di Palermo.

Nel suo percorso formativo prende parte a diverse masterclass di perfezionamento con interpreti di chiara fama quali Renato Bruson, Marcello Lippi, Anna Maria Chiuri, Anna Pirozzi, Raffaele Pè. Dal 2013 frequenta il corso universitario di canto del Conservatorio statale “G. Nicolini” di Piacenza nel quale ad Aprile 2017 ha conseguito il diploma di primo livello sotto la guida del M° Maria Laura Groppi con il massimo dei voti. Nel 2011 ha vinto la borsa di studio,per il Progetto “P.O.G.A.S.”, bandito dalla fondazione “Orchestra Sinfonica Siciliana”di Palermo in qualità di solista per il madrigale “The Unicorn, the Gorgon and the manticore” di G. C. Menotti, eseguito presso il teatro Politeama di Palermo. Nello stesso anno è finalista al Concorso “Ruggero II” per il premio Giovani emergenti all’interno del “2°Festival Internazionale della Lirica Città di Cefalù” promosso dall'accademia Lirica del Mediterraneo”. Nel 2013 Ha vinto il terzo premio, nella sezione canto lirico, del XIX Concorso Nazionale per Giovani Musicisti della Città di Palermo, bandito dall’ Ass. Collegium Ars Musica di Palermo. Sempre nel 2013 ha debuttato il ruolo di Giustina nel “Flaminio” di G.B. Pergolesi al Teatro Studio di Scandicci (FI) per il Maggio Fiorentino Formazione. Nel 2014 vince a Piacenza il concorso per la borsa di studio intitolata al tenore Gianni Poggi. Sempre nel 2014 debutta il ruolo di Flora nella "Traviata" di G. Verdi per il festival "Culture del Mondo" a Cuneo , il ruolo della Suora Zelatrice nell'opera "Suor Angelica" di G. Puccini presso il Teatro Comunale di Cagli (PU) e il ruolo di Mercedes nella “Carmen” di Bizet per l' associazione lirica Luis Mariano di Irun (Spagna). Nel 2015 ha debuttato il ruolo di Jenny nell' “Opera da tre soldi” per il Conservatorio Nicolini di Piacenza e la Fondazione Teatri di Piacenza e il ruolo di Giovanna nel “Rigoletto” di G. Verdi per l'associazione musicale Tampa Lirica di Piacenza. Nel 2017 ha interpretato il ruolo di Astolfo nell'opera contemporanea “Notte per me luminosa” di Marco Betta al Teatro Municipale di Piacenza e ha debuttato il ruolo di Berta nel “ Il Barbiere di Siviglia” di G. Rossini per l’associazione musicale Amici della Lirica di Piacenza. Prende parte al progetto Opera Laboratorio 2017 del Teatro Municipale di Piacenza nel ruolo di Ancella del “Simon Boccanegra” di G. Verdi diretto dal Maestro Pier Giorgio Morandi, con la regia di Leo Nucci. È interprete della nuova produzione del Teatro Municipale di Piacenza “Riccioli d'oro e i tre orsi” di Stefano Guagnini in scena ad Ottobre 2017.

Elio Scaravella - Pianoforte

Elio Scaravella si è diplomato in Pianoforte e Composizione al "Conservatorio Giuseppe" Verdi di Milano.

Ha svolto un'intensa attività di accompagnatore collaborando con nomi prestigiosi della musica lirica (Ghena Dimitrova, Fiorenza Cossotto, Gianni Raimondi, ecc.), nonché attività didattica presso l'Accademia Verdiana di Busseto (diretta dal m° Carlo Bergonzi) e presso la Fondazione T. Coscarelli di Bilbao.

È stato accompagnatore al Concorso nazionale voci verdiane di Busseto, al Concorso internazionale "Flaviano Labò" di Piacenza e al Concorso internazionale "Mario Basiola" di Cremona.

È docente di Lettura della partitura presso il Conservatorio "Giuseppe Nicolini" di Piacenza.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

  • Festival Note in Valle, a Bobbio "Una musica, un film"

    • solo domani
    • Gratis
    • 13 August 2020
    • Cstello Malaspina Dal Verme
  • Summertime in Jazz 2020, il programma

    • Gratis
    • dal 19 July al 1 September 2020
    • varie location, come da programma
  • Appennino Festival 2020, il programma

    • Gratis
    • dal 19 July al 8 December 2020
    • varie location, come da programma

I più visti

  • Arena Daturi, "Cinema sotto le stelle" 2020

    • dal 1 July al 4 September 2020
    • Arena Daturi
  • "Luci della Rivalta", Ferragosto al Castello

    • dal 10 al 16 August 2020
    • Castello di Rivalta
  • Festival Note in Valle, a Bobbio "Una musica, un film"

    • solo domani
    • Gratis
    • 13 August 2020
    • Cstello Malaspina Dal Verme
  • Travo Vintage, torna il mercatino in Piazza Trento

    • Gratis
    • dal 9 July al 27 August 2020
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    IlPiacenza è in caricamento