Baciccia, primo concerto di fine anno della Milestone School of Music

Toccherà al caffè letterario “Baciccia” di via Dionigi Carli, ospitare il primo appuntamento con i saggi di fine anno della Milestone School of Music.  Martedì 12 giugno alle ore 21:30, avrà luogo il primo concerto che prevede una selezione delle classi di canto Jazz e Pop della scuola del Milestone.

A rompere il ghiaccio sarà la cantante Alessia Bono in “Ain’t no sunshine” di Bill Withers, per l’occasione accompagnata dagli allievi Tommaso Botti al basso, Maria Giulia Carreri alla batteria e i docenti Silvio Piccioni alla chitarra e Giuseppe Cominotti al pianoforte; dopodichè salirà sul palco Donatella Oppizio, confrontandosi con “Don’t Get Around Much Anymore”  dell’immenso Duke Ellngton e Bob Russell,  seguita da Vittoria Solinas con “Something’s Got a Hold on Me” di Etta James e Leroy Kirkland. Sarà poi la volta di Gaia Keble con “Natural Woman”, di Gerry Goffin e Carole King. Unica voce maschile della classe della Lombardo è Cassius Verucchi, che presenterà “Another Day” di Branford Marsalis e Bill Gable; sarà poi il turno di Neva Davoli in “I Just Want to Make love to You” di Willie Dixon e, a seguire, di Monica Gasbarri con “Moon over Burbon Street” di Gordon Summer. A Valentina La Vecchia il compito di proporre “Spirit in the Dark” di Aretha Franklin, mentre alla stessa Debora Lombardo spetterà la conclusione della prima parte della serata con “Foo I am” di Floyd Hunt.

Tranne il primo brano, gli altri saranno accompagnati dai docenti della scuola: Giuseppe Cominotti al pianoforte, Alessandro Carreri al basso e contrabbasso e Luca Mezzadri alla batteria.

La seconda parte della serata vedrà come protagonisti gli allievi dell’altra classe di canto, guidata da Miriam Amato. Comincerà un trio formato da Cristina Tosi, Francesca Cuminetti e Giorgia Scrivani con “Tell him” degli Exciters. Sarà poi la volta dell’”Halleluja” di Alicia Keys dalla voce di Francesca Balzarini, a cui seguirà “Mad World” dei Tears for Fears cantata da Francesca Cuminetti e Giorgia Scrivani. All’interpretazione di Simona Paratici, poi, “Temptation”, di Diana Krall, mentre “Stay with me” sarà proposto nuovamente da un trio, composto da Francesca Cuminetti, Giorgia Scrivani e Cristina Tosi. Dalla voce di Davide Carini potremo ascoltare invece “Second Chance” degli Shinedown, mentre Giorgia Scrivani interpreterà “Rise Up” di Andra Day. Concluderà la serata la docente Miriam Amato con la splendida “I just had to hear your voice” di Oleta Adams.

Anche la classe di Miriam sarà accompagnata da Giuseppe Cominotti al pianoforte e tastiere, ma il resto del gruppo sarà composto da Stefano Poggi alla chitarra, Nicola Stecconi al basso e Gianluca Maiolo alla batteria.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

  • Appennino Festival 2020, chiusura a Ferriere

    • Gratis
    • 8 dicembre 2020
    • Chiesa di San Giovanni Battista
  • Unci, dunci, trinci, concerto on line per bambini

    • solo oggi
    • Gratis
    • 28 novembre 2020
    • On line

I più visti

  • Appennino Festival 2020, chiusura a Ferriere

    • Gratis
    • 8 dicembre 2020
    • Chiesa di San Giovanni Battista
  • Paladino a Piacenza, la nuova installazione

    • Gratis
    • dal 10 ottobre al 28 dicembre 2020
    • Piazza Cavalli
  • Il Germoglio, inaugurato il Villaggio di Natale

    • Gratis
    • dal 7 novembre al 25 dicembre 2020
    • Il Germoglio Onlus
  • Castello di Gropparello, Cena con Delitto on line live per bambini

    • dal 21 novembre al 5 dicembre 2020
    • Castello di Gropparello
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    IlPiacenza è in caricamento