menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Un'immagine dell'Orchestra d'Archi diretta da Luigi Piovano

Un'immagine dell'Orchestra d'Archi diretta da Luigi Piovano

Orchestra d'Archi dell'Accademia Santa Cecilia, la grande musica del cinema

Appuntamento imperdibile giovedì 24 marzo al Teatro Municipale. Per la prima volta a Piacenza l'Orchestra d'Archi dell'Accademia Nazionale di Santa Cecilia diretta dal violoncello solista Luigi Piovano

Le musiche da film composte da Ennio Morricone, Nicola Piovani e Nino Rota, che è a loro valsa la statuetta dorata dell'Oscar, saranno al centro del prossimo appuntamento con la Stagione Concertistica 2015-2016 della Fondazione Teatri di Piacenza.

Giovedì 24 marzo alle 21 si esibirà per la prima volta sul palco del Teatro Municipale l'Orchestra d'Archi dell'Accademia Nazionale di Santa Cecilia, diretta dal violoncello solista Luigi Piovano.

In programma alcune delle più celebri e amate colonne sonore dei tre compositori, ormai divenute un classico e componenti strutturali di moltissime indimenticabili pellicole firmate dai registi più noti del cinema del nostro tempo.

Ennio Morricone, Nicola Piovani e Nino Rota sono i tre compositori che hanno ottenuto il massimo riconoscimento della Academy Awards americana per il loro contributo musicale al cinema. E in questo concerto c'è di più, perché dei tre autori non si ascolteranno solamente le più note colonne sonore - pagine che ormai appartengono al patrimonio collettivo e dunque posso essere considerate dei classici - ma anche opere create per l'esecuzione in concerto.

Sebbene abbiano dedicato la loro attività allo spettacolo e concentrato il loro lavoro sul cinema, Piovani, Morricone e Rota restano compositori di formazione, studi e attività che non escludono un versante creativo autonomo e impegnato. Alcune delle composizioni che verranno eseguite giovedì sera sono state appositamente scritte o arrangiate per gli Archi di Santa Cecilia e dedicate a Luigi Piovano. 

Un'occasione quella di giovedì anche per capire se - nel momento in cui è stata pensata - la partitura era predisposta per "viaggiare da sola". Infatti, come afferma Ennio Morricone: "La musica per il cinema deve essere, prima che per il cinema, musica in se stessa. Deve cioè corrispondere a idee formali, non necessariamente della tradizione, a strutture, a una logica organizzazione dei suoni". 

Per info e biglietti è possibile rivolgersi alla biglietteria del Teatro Municipale di Piacenza, in via Verdi 41, al numero di telefono 0523.492251 o al fax 0523.320365 o all'indirizzo mail biglietteria@teatripiacenza.it.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento