menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Davide Burani (a sinistra) e Stefano Pellini, protagonisti del concerto della Banca di Piacenza

Davide Burani (a sinistra) e Stefano Pellini, protagonisti del concerto della Banca di Piacenza

Pasqua e Pasquetta in compagnia della Banca di Piacenza

Sarà visibile dal sito della Banca di Piacenza il concerto per organo e arpa che sarà trasmesso in streaming dalla Basilica di Santa Maria di Campagna domenica 4 aprile alle 17, con replica lunedì 5 aprile alle 11

Il giorno di Pasqua, alle ore 17, in compagnia della Banca di Piacenza con un concerto per organo e arpa dalla Basilica di Santa Maria di Campagna (gentilmente concessa dal Comune di Piacenza che ne ha la proprietà). All’evento si potrà assistere in streaming collegandosi al sito della Banca (www.bancadipiacenza.it), oppure alla pagina Facebook della stessa (www.facebook.com/BancadiPiacenza/); il concerto verrà ritrasmesso anche il lunedì dell’Angelo, alle ore 11. L’iniziativa nasce dalla volontà della Banca locale di non interrompere una tradizione che dura - come la natalizia - da 35 anni: quella fare gli auguri ai piacentini con la musica, soprattutto in momenti difficili come gli attuali.

Protagonisti del concerto (direzione artistica dell’Associazione Banda Larga) Stefano Pellini (al piccolo e al grande Serassi) e Davide Burani (all’arpa). Questo il programma: aprirà Johann Sebastian Bach con Jesu bleibet meine freude e Andante, a seguire Georg Friedrich Haendel con Concerto per arpa e orchestra in si bemolle maggiore op. 4 n. 6, Alphonse Hasselmans con Prière, Oreste Ravanello (Prelude berceuse), Marcel Grandjany (Aria nello stile classico); chiuderà Padre Davide da Bergamo con Elevazione in Re minore e Sinfonia in Re maggiore eseguite al grande organo Serassi.

Stefano Pellini ha tenuto circa 700 concerti in Italia e all’estero ed è titolare dello storico organo cinquecentesco della chiesa di S. Maria delle Assi a Modena, sua città natale. Davide Burani si esibisce come solista e in formazioni cameristiche e collabora con diverse orchestre; insegna Arpa presso l’Istituto superiore di studi musicali “Achille Peri” di Reggio Emilia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Addio a don Giancarlo Conte, fondatore di San Giuseppe operaio

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    «In Emilia-Romagna entro fine mese 354mila dosi di vaccino»

  • Cronaca

    Covid-19: nel Piacentino 35 nuovi casi e un decesso

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento