Orchestra Italiana, a Piacenza l'acclamatissimo show di Renzo Arbore

Renzo Arbore e la sua Orchestra Italiana saranno venerdì sera al Teatro Politeama, per un concerto evento che ha già riscosso enorme successo in tutto il mondo

Renzo Arbore, venerdì 15 aprile al Politeama

Sarà al Teatro Politeama venerdì 15 aprile lo showman italiano più conosciuto nel mondo, che gira ininterrottamente con la sua Orchestra Italiana, esibendosi nei più prestigiosi teatri del mondo, a New York, Londra, Parigi, Mosca, Tokyo, Caracas, Buenos Aires, San Paolo, Rio de Janeiro, Toronto, Montreal, Sidney, Melbourne, Pechino, Shanghai....

Si tratta naturalmente di Renzo Arbore, di cui è uscito da pochi giorni “... E pensare che dovevo fare il dentista...”, la "summa" di alcune performances edite e inedite nei maggiori teatri, piazze e auditorium d’Italia e del mondo, che testimoniano sia l’attività di Renzo Arbore come solista che in compagnia di amici “sintonici”, con cui ha cantato e suonato..

Orchestra Italiana è una collezione di performances, "la cui scaletta – spiega Renzo Arbore – coniuga il nuovo e l’antico suono di Napoli: voci e cori appassionati, girandole di assoli strumentali, un’altalena di emozioni sprigionate dalle melodie della musica napoletana che evocano albe e tramonti, feste al sole e serenate notturne, gioie e pene d’amore”.
“Al suono di “Reginella”, ad esempio - aggiunge lo showman - vedo il pubblico (di tutto il mondo) cantarne a squarciagola il ritornello di questo celebre brano e, magicamente, farsi trasportare proprio là (a Napoli) nella terra da dove quelle emozioni sono partite”.

In questi ultimi anni sembrerebbe essersi rafforzato il ruolo per così dire “istituzionale” dell’Orchestra Italiana, con Arbore ormai diffusamente riconosciuto come autentico “ambasciatore” della musica e della cultura “italiana” nel mondo.

Nel concerto di venerdì sera Renzo Arbore sarà circondato da 15 talentuosi musicisti: “...all stars” come ama definirli egli stesso, tra i quali spiccano l’appassionato canto di Gianni Conte, la seducente voce di Barbara Buonaiuto, la vena ironica di Mariano Caiano e i virtuosismi vocali e ritmici di Giovanni Imparato. E poi ancora: la direzione orchestrale e il pianoforte di Massimo Volpe, le chitarre di Michele Montefusco, Paolo Termini e Nicola Cantatore, le percussioni di Peppe Sannino, la batteria di Roberto Ciscognetti, il basso di Massimo Cecchetti e, dulcis in fundo, gli struggenti e festosi mandolini di Nunzio Reina e Salvatore Esposito.

I biglietti sono acquistabili alla cassa del cinema durante gli orari di apertura e sul sito internet www.multicinema2000.it.

Prezzo dei biglietti:
- Prima platea: € 74.00
- Seconda platea: € 64.00
- Prima Galleria: € 58.00
- Seconda Galleria: € 54.00

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ripescata nel Po un'auto con a bordo un cadavere, è Daniele Premi

  • Nuovo decreto e spostamenti tra Regioni e Comuni: cosa si può fare (e cosa no) dal 16 gennaio

  • Frontale tra due auto a Fiorenzuola: tre feriti, uno è gravissimo

  • Brugnello, Rivalta, Vigoleno: Valtrebbia e Valdarda grandi protagoniste a "Linea Verde"

  • L'Emilia-Romagna resta arancione, firmato il nuovo Dpcm

  • «Disobbedire e aprire i locali? Non ha senso. La vera protesta sarebbe chiuderli: stop a delivery e asporto»

Torna su
IlPiacenza è in caricamento