Galleria Alberoni, concerto-evento e visite guidate

Sabato 5 marzo si preannuncia presso la Galleria Alberoni una serata dal programma davvero suggestivo, che intende attraversare con il linguaggio musicale tutte le grandi tematiche esistenziali, filosofiche e teologiche che anche la celebre tavola dipinta da Antonello da Messina sa suscitare.

Alle ore 21 nella magnifica Sala Arazzi andrà in scena la grande musica, con un concerto per pianoforte che renderà omaggio agli straordinari componimenti musicali e alle profonde riflessioni umane di due grandi maestri del XIX e del XX secolo: Brahms e Rachmaninov.

A rendere imperdibile la serata sarà la presenza di SABRINA LANZI, una delle più interessanti e significative pianiste italiane, che tornerà a suonare il prezioso pianoforte a coda della Galleria Alberoni in occasione di questo concerto così impegnativo.

SABRINA LANZI, prima pianista donna italiana a eseguire uno dei progetti più ambiziosi e virtuosistici nel campo pianistico, l'opera integrale per pianoforte e orchestra di Serghei Rachmaninoff, è dotata di tecnica agguerrita, ma mai violenta, con accurata ricerca di suoni e di colori, cantabilità alta e dispiegata.

Il programma della serata - di grande interesse per il pubblico - prevede i tre tempi della Sonata n. 1 in re minore, op. 28 di Sergej Rachmaninoff (1873-1943) e i sei Klavierstücke che compongono l’Opus 118 di Johannes Brahms (1833-1897).

Il concerto di sabato 5 marzo costituisce il terzo evento collaterale all’esposizione in corso che sta riscuotendo un interesse di pubblico e di critica in continua crescita, la mostra  Ecce Homo. Immagini da Antonello. Artisti contemporanei a confronto.

Con la programmazione di questo concerto-evento si è  scelto di affiancare alle opere pittoriche in mostra, scaturite dall’impegnativo confronto con l’Ecce Homo di Antonello da Messina - ciascuna realizzata con linguaggio differente, e tutte comunque interroganti il senso dell’umana esistenza - una serata di sola musica. Saranno infatti le partiture anche umane ed esistenziali dei due grandi musicisti a riverberare a lato dei dipinti esposti e del grande capolavoro, sempre interpellante, di Antonello da Messina.

In attesa del concerto, in una sorta di anteprima, alle ore 19.45, con inizio dalla Galleria Alberoni, sarà possibile partecipare a una visita guidata straordinaria che condurrà alla scoperta dell’Ecce Homo di Antonello da Messina, della Biblioteca monumentale e delle collezioni artistiche e scientifiche del Collegio e della Galleria stessa (per l’occasione ingresso è ridotto €. 4,50).
Al termine del concerto  sarà possibile visitare gratuitamente e liberamente la mostra Ecce Homo. Immagini da Antonello.

In occasione di questo evento, l’Opera Pia Alberoni ha deciso di effettuare una nuova apertura straordinaria per la Galleria e il Collegio Alberoni, così da consentire un ampio afflusso alla mostra, e fare di quest’ultima un’ulteriore occasione per scoprire e riscoprire la storia dell’istituzione alberoniana e della preziosissima dotazione artistica e culturale in essa custodita.

Si potrà accedere alla mostra, alla Galleria e al Collegio con le seguenti modalità:

Giovedì, venerdì, sabato pomeriggio
La Galleria e la mostra sono visitabili dalle ore 15.00 alle ore 18.00

Alle ore 16.00 e alle 17.00 sono proposti  percorsi accompagnati attraverso la mostra, la Galleria e il Collegio (Ecce Homo di Antonello da Messina, la biblioteca monumentale e la sezione scientifica).

Domenica
La Galleria e la mostra sono visitabili dalle ore 15.00 alle ore 18.00. Alle ore 16 è possibile effettuare una visita guidata alla mostra, alla Galleria e al Collegio Alberoni (Ecce Homo di Antonello da Messina, la biblioteca monumentale e la sezione scientifica).

Biglietti:

Ingresso alla sola mostra: €. 2,50
Ingresso alla mostra e alla Galleria Alberoni €. 4,50
Percorsi guidati €. 6,00

Le visite guidate e i percorsi accompagnati, attivati nei giorni di apertura della mostra, prevedono un itinerario di visita che intende portare il pubblico dal ‘400 di Antonello da Messina e del suo capolavoro, attraverso la storia del Collegio e delle sue collezioni artistiche, fino all’attualità delle opere presenti in mostra.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

I più visti

  • Paladino a Piacenza, in Piazza Cavalli fino al 28 febbraio 2021

    • Gratis
    • dal 10 ottobre 2020 al 28 febbraio 2021
    • Piazza Cavalli
  • Il contagio delle idee, “La vera storia del Klimt ritrovato”

    • solo domani
    • Gratis
    • 22 gennaio 2021
    • Online Pagina Facebook Comune di Gossolengo
  • "La scrittura come enigma", riaperta la mostra di Giorgio Milani in Sant'Agostino

    • Gratis
    • dal 12 gennaio al 28 febbraio 2021
    • Ex-Chiesa di Sant'Agostino
  • Piacenza Cammina 2.0, escursione alla Cascata del Carlone

    • Gratis
    • 24 gennaio 2021
    • Cascata del Carlone
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    IlPiacenza è in caricamento