Concorso "Chicco Bettinardi", al MIlestone la Finale Solisti

Riparte uno dei più importanti concorsi nazionali ospitati dalla nostra città che chiama e coinvolge giovani musicisti che vogliono mettere alla prova il proprio talento e dare dimostrazione delle proprie capacità in un contesto prestigioso, di fronte a una giuria composta da esperti di primo piano, con la possibilità di esibirsi dal vivo in un locale storico del Jazz.

Stiamo parlando del Concorso nazionale “Chicco Bettinardi - Nuovi Talenti del Jazz Italiano”, che quest’anno taglia il traguardo delle tredici edizioni. Si riparte nel 2016 dopo la fase di selezione a porte chiuse, direttamente dalle finali. La prima che vedrà fronteggiarsi i Solisti prescelti, si terrà sabato 16 gennaio alle ore 21.15 come sempre al Milestone di Via Emilia Parmense 27, sede del Piacenza Jazz Club. L’ingresso è libero con tessera Piacenza Jazz Club o Anspi.

L’organizzazione del concorso, infatti, è a cura dell’associazione culturale Piacenza Jazz Club con il sostegno decisivo della Fondazione di Piacenza e Vigevano e con il supporto di Yamaha Music Europe GmbH - Branch Italy ed Elitrans e si prefigge di scoprire e valorizzare i nuovi talenti del Jazz italiano e di promuoverne le attività. Il concorso è nato e cresciuto in seno alla manifestazione Piacenza Jazz Fest, che quest’anno si svolgerà partirà il 13 febbraio per chiudersi il 19 marzo prossimi.

La Sezione A del concorso è da sempre quella dei Solisti, ed è riservata a musicisti che, al momento dell’iscrizione, non abbiano ancora compiuto i 30 anni (non è previsto un limite minimo di età), e vedrà esibirsi cinque musicisti, ciascuno col proprio strumento. I cinque finalisti a contendersi il primo posto sono Alessio Busanca, 27 anni, di S.Maria La Carità, in provincia di Napoli, che suona il pianoforte; Paolo Colagrossi, chitarrista di 26 anni, proveniente da Campobasso; Claudio Jr. De Rosa, 23 anni, anche lui proveniente dalla provincia di Napoli, in particolare da Meta, che suona il sax tenore; Paride Pignotti, il più giovane del gruppo, con i suoi 21 anni, proveniente da Grottammare, in provincia di Ascoli Piceno che suona la chitarra, così come Francesco Zampini, che di anni ne ha 22, e arriva da Roma.

La valutazione dell’esecuzione e della bravura dei cinque talenti sarà affidata a una Giuria di grande prestigio, a cominciare dal suo presidente, il maestro Giuseppe Parmigiani, saxofonista, compositore e arrangiatore, ma formata anche da altri nomi di altissimo livello, quali i musicisti Roberto Cipelli, pianista e docente al Conservatorio di Trento, Attilio Zanchi, contrabbassista e docente al Conservatorio di Milano e il batterista Massimo Manzi, nonché da giornalisti, come il critico musicale della rivista “Musica Jazz” Aldo Gianolio, Fabio Bianchi del quotidiano “Libertà”, ed esperti come Giuseppe “Jody” Borea, della SIdMA - Società Italiana di Musicologia Afroamericana. 

L’ordine dell’esibizione verrà stabilito da un sorteggio. Ciascun solista avrà a disposizione circa 20 minuti per proporre tre brani a propria scelta, tra i quali, per regolamento, almeno uno “standard”, in solo o avvalendosi dell’accompagnamento di una sezione ritmica davvero d’eccezione: i finalisti vivranno l’emozione e l’onore di essere accompagnati dagli stessi musicisti presenti in giuria, sarà infatti Roberto Cipelli a suonare il pianoforte, Attilio Zanchi al contrabbasso e Massimo Manzi alla batteria.

Le finali del concorso proseguiranno al Milestone di Piacenza per le successive due settimane: domenica 24 gennaio alle ore 18.00 si disputerà la finale della Sezione B, quella dedicata ai Gruppi, mentre sabato 30 alle ore 21.15 sarà la volta della Sezione C dedicata ai Cantanti. 

Il prossimo appuntamento con i concorrenti del “Bettinardi” è, dunque, per domenica 24 gennaio alle ore 18.00 al Milestone, per la seconda finale.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

I più visti

  • Paladino a Piacenza, in Piazza Cavalli fino al 28 febbraio 2021

    • Gratis
    • dal 10 ottobre 2020 al 28 febbraio 2021
    • Piazza Cavalli
  • "La scrittura come enigma", riaperta la mostra di Giorgio Milani in Sant'Agostino

    • Gratis
    • dal 12 gennaio al 28 febbraio 2021
    • Ex-Chiesa di Sant'Agostino
  • Piacenza Cammina 2.0, escursione alla Cascata del Carlone

    • Gratis
    • 24 gennaio 2021
    • Cascata del Carlone
  • Il contagio delle idee, “La vera storia del Klimt ritrovato”

    • Gratis
    • 22 gennaio 2021
    • Online Pagina Facebook Comune di Gossolengo
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    IlPiacenza è in caricamento