Federico Moccia e la Famiglia Piasinteina: "Le cose più belle si fanno in due"

La Famiglia Piasinteina lancia un nuovo concorso, dal titolo "Le cose più belle si fanno in due", invito ad esprimere in una frase la poeticità e la profondità dei sentimenti. Ospite d'onore lo scrittore Federico Moccia

Il noto scrittore Federico Moccia

La Famiglia Piasinteina, storica associazione custode delle tradizioni e dei ricordi di Piacenza, lancia un’iniziativa culturale all’insegna dei sentimenti, promuovendo il concorso a tema Le cose più belle si fanno in due, un vero e proprio appello ad esprimere i propri sentimenti, che oggi, in un tempo così complicato, denso e veloce, spesso sono soffocati. “La volontà è quella di riscoprire le emozioni che scaturiscono dalla condivisione dei sentimenti, che oggi tendiamo a dare troppo per scontate” - dichiara il Presidente dell'associazione, Danilo Anelli - "con  il concorso Le cose più belle si fanno in due, offriamo a tutti la possibilità di comunicare, attraverso un aforisma di poche parole, la semplicità di quelle emozioni tanto importanti, ma il cui valore nella vita di tutti i giorni non sempre sappiamo riconoscere".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

OSPITE D'ONORE FEDERICO MOCCIA - Proprio alla luce di questo intento, è stato invitato a Piacenza uno scrittore maestro nella elaborazione dei sentimenti: Federico Moccia. Già autore e produttore di libri che sono diventati la chiave di lettura dei sentimenti per moltissimi giovani, come Tre metri sopra il Cielo, Ho voglia di te, Scusa se ti chiamo amore, solo per citarne alcuni, oggi Federico Moccia continua il suo percorso attraverso i sentimenti con il suo ultimo lavoro L’uomo che non voleva amare, spostando il target dei lettori dall’età adolescenziale ad una più adulta. La sua esperienza, le sue capacità, ma soprattutto la sua attitudine all’ascolto dei sentimenti fanno di lui la persona più indicata nella scelta dell’aforisma, che più di ogni altro possa rappresentare il tema della condivisione e dell’amore.

IL REGOLAMENTO DEL CONCORSO - Il concorso è aperto a tutti ed è possibile partecipare semplicemente ritagliando il coupon pubblicato sul quotidiano Libertà o ritirando lo stesso nei punti vendita Vodafone one di Piacenza (siti in Via Genova 14 , in Via Cavour 54/A  e in Corso Vittorio Emanuele 196), dove si trovano anche le urne per la consegna dell'aforisma, accedendo così ufficialmente al concorso.
Ma cosa è chiesto di indicare nel coupon? Le frasi/aforismi dovranno avere ad oggetto il tema dell’amore in tutte le sue accezioni; il contenuto è a libera scelta dei partecipanti, ma le frasi dovranno essere composte al massimo da venti parole, scritte a biro in stampatello leggibile.
Nel coupon devono essere indicati, a pena di esclusione dal concorso: nome, cognome, data di nascita, indirizzo di residenza, indirizzo mail, numero di telefono (preferibilmente cellulare). Nel caso in cui il partecipante non abbia raggiunto la maggiore età, è richiesta la sottoscrizione del coupon da parte di un genitore o di un esercente la patria potestà.

LA SELEZIONE DEL VINCITORE - Il concorso è stato avviato il 19 ottobre e termina il 2 novembre; la giuria di  sarà composta da 4 giornalisti esperti piacentini e da due rappresentanti della Famiglia Piasinteina. La selezione delle frasi/aforismi avverrà mediante votazione, con punteggio da 1 a 10 per ogni criterio di voto (attinenza al tema; poeticità; originalità). Il giorno 5 novembre vi sarà la fase finale in cui lo scrittore Federico Moccia selezionerà, a suo insindacabile giudizio, il vincitore finale, il cui nominativo sarà reso noto durante la cerimonia di premiazione, che si terrà a partire dalle ore 19.00 dello stesso giorno presso il Pub Temple, in via 10 Giugno n. 98. I risultati verranno successivamente pubblicati sul quotidiano partner Libertà e sugli altri strumenti di comunicazione coinvolti nella cerimonia di premiazione.
Il regolamento completo si può trovare esposto nei punti vendita Vodafone One cittadini, presso la sede dell’Associazione “Famiglia Piasinteina”, e sul sito www.spstudio.it.
 

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scontro tra due camion in autostrada, muore 56enne piacentino

  • Si schianta in moto contro un'auto che fa inversione, giovane all'ospedale

  • Norme anti covid, multati due locali aperti dopo mezzanotte. Nei guai anche un cliente senza mascherina

  • Sbanda con l'auto e si ribalta, è grave

  • Ladri sfondano l'ingresso e portano via le bici da corsa, fallisce il colpo da Raschiani

  • Incidente a San Rocco, chiuso temporaneamente il ponte di Po

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento