Concorto Film Festival @ Pontenure e Piacenza

Dal 19 al 26 agosto 2017 torna a Pontenure e a Piacenza il Concorto Film Festival, giunto alla sua XVI edizione, tra le più longeve e importanti rassegne italiane dedicate esclusivamente al cortometraggio, realizzata grazie al patrocinio di Regione Emilia-Romagna, Fondazione di Piacenza e Vigevano, Comune di Piacenza, Comune di Pontenure.

Più di 50 film, provenienti da 20 diversi Paesi, sono stati selezionati per partecipare al festival e si contenderanno l’Asino d’oro, ovvero il premio per il vincitore, che sarà assegnato da una giuria composta da Yorgos Arvanitis, celebre direttore della fotografia greco, Anna Budanova, regista e autrice di corti d’animazione, Laurent Crouzeix, membro del comitato organizzatore del Festival Internazionale del Cortometraggio di Clermont Ferrand e responsabile del progetto Shortfilmdepot, Massimo Lechi, critico cinematografico e saggista, Sven Schwarz, Direttore del Festival Internazionale di cortometraggi di Amburgo.

Tra le novità di Concorto 2017 è da segnalare Borders, un concorso, organizzato in collaborazione con Lago Film Fest, dedicato a film che tratteranno di migrazioni e confini. Le opere di questa particolare sezione saranno valutate da un’apposita giuria che assegnerà un premio al migliore corto.

Paesi ospiti di questa edizione saranno l’Argentina e la Romania; un ampio programma di retrospettive e incontri analizzeranno le produzioni e le scuole cinematografiche di quelle nazioni.

Non vanno dimenticate le sezioni fuori concorso, Ubik, con cortometraggi dal linguaggio sperimentale e Deep Night, programmazione notturna di film di genere che si svolgerà nella suggestiva cornice della serra di Parco Raggio a Pontenure.

Prosegue la collaborazione con altri festival europei dedicati al cortometraggio: in quest’ottica, anche quest’anno si tiene The Summer Connection, in programma a Piacenza, presso Palazzo Ghizzoni Nasalli, il 22 e il 23 agosto. Si tratta di una due giorni di incontri e dibattiti dedicati a professionisti del settore, direttori di festival, programmatori, addetti ai lavori, chiamati a discutere del ruolo dei festival come motori di promozione culturale.

Oltre al cinema, Concorto propone incursioni nel mondo della musica di ricerca. Per il 2017, saranno protagonisti due compositori di fama internazionale: l’italiano Teho Teardo, che inaugurerà il festival con un suo concerto e l’austriaco Christian Fennesz, che porterà sul palco di Concorto la sua opera “Mahler Remixed”, ideata insieme all’artista visivo Lillevan.

Concorto da anni è impegnato anche sul fronte della formazione, creando occasioni che permettano al suo pubblico di entrare in contatto con registi e artisti, sia con dibattiti e discussioni organizzati prima e dopo le proiezioni, sia con laboratori di cinema e fotografiaconcepiti come uno strumento, rivolto soprattutto ai più giovani, per sperimentare in prima persona tecniche e ragion d’essere del “fare” arte, che si tengono, per tutto l’anno scolastico, in alcuni istituti del territorio. A questi si affiancano quattro workshop più intensivi di alcuni giorni, durante la settimana del festival: Audiovisiva, curato dal regista scozzese Tomás Sheridan, Virtual Reality – Corso di regia per film a 360°, curato dalla regista americana Emily Cooper, Ritratti istantanei d’artista, curato dal fotografo Massimo Bersani e Linguaggio cinematografico, curato dalla regista Marina Spada. Quest’ultimo sarà destinato ai membri di quella che sarà la Giuria Giovani, selezionata tramite bando aperto a tutti i giovani residenti in Italia, di età compresa tra i 18 e i 21 anni.
Info: www.concortofilmfestival.com | info@concorto.com

PROGRAMMA COMPLETO

Sabato 19

21.00 – Parco Raggio (Pontenure). Film in concorso

Uomo in mare (Overboard), di Emanuele Palamara, Italia, fiction, 15’
Point and Shoot, di Thomas Leisten, Stati Uniti, fiction, 6’
United Interest, di Tim Weinmann, Germania, animazione, 9’

Dekalb Elementary, di Reed Van Dyk, Stati Uniti, fiction, 21’
Gure hormek (Our Walls), di Maria Elorza e Maider Fernández, Spagna, documentario, 15’
Einstein-Rosen, di Olga Osorio, Spagna, fiction, 9’

A Gentle Night, di Tang Qiu, Cina, fiction, 15’
Le plombier (The Plumber), di Méryl Fortunat-Rossi e Xavier Séron, Belgio/Francia, fiction, 14’


23:15 – Boschetto di Parco Raggio (Pontenure). A.F.A. (Attenzione Frequenze Anomale – Hi-Fi Panorama + Adamennon live) 🎵


23.30 – Serra di Parco Raggio (Pontenure). Mockumentary

Apollo 11 ½, di Olaf Held, Germania, mockumentary, 6’
The Christmas Light Killer, di James P. Gannon, Stati Uniti, mockumentary, 7’
Voyage Spatial, di Guillermo A. Chaia, Canada, fiction, 6’
Maialetto della Nurra (Nurra’s Lil’ Pig), di Marco Antonio Pani, Italia, mockumentary, 17’


00:15 - Serra di Parco Raggio (Pontenure). Deep Night 1

Behind, di Ángel Gómez Hernández, Spagna, fiction, 15’
Who do you love more, mom or dad?, di Son Kwang Su, Corea del Sud, fiction, 11’
George, di Benjamin Gigon, Francia, fiction, 7’
Bad Dog, di Tom Putnam, Stati Uniti, fiction, 3’
Fe (Faith), di Juan De Dios Garduño, Spagna, fiction, 11’
Martien, di Maxime Pillonel, Svizzera, fiction, 9’

Domenica 20

18.00 – Palazzo Ghizzoni Nasalli (Piacenza). Film finalisti del concorso “Immagina un mondo senza corruzione”, a cura di Transparency International

Ádám Megkísértése (The Temptation of Adam), di Balogh Zsombor, Ungheria, fiction, 6’
Carruption, di Fanni Bárdos, Ungheria, fiction, 4’
Semmiségek (Unimportance), di Réka Novák, Ungheria, fiction, 5’
Cena (ne)uspeha (At the Top/Bottom of the Ladder), di Miha Dulmin, Slovenia, fiction, 5’
Dilema (Dilemma), di Miha Dulmin, Slovenia, fiction, 6’
The Right Choice, di Miha Dulmin e August Adrian Braatz, Slovenia, fiction, 7’
L’incontro (The Match), di Eleonora Coderoni, Italia, fiction, 5’
La vita di un eroe (A Hero’s Life), di Vanessa Trapasso e Alessandro Aimonetto, Italia, animazione, 3’
La vittoria di Giulia (The Victory of Giulia), di Mario Vitale, Italia, fiction, 6’


21.00 – Parco Raggio (Pontenure). Film in concorso

La temptation de la forteresse (The Temptation of Fortress), di Martina Magri, Francia, sperimentale/documentario, 12’
Do not come to Europe, di Minna Lundberg / Hanna Pousette / Pontus Joneström, Svezia, documentario, 13’

Sigismond Sans Images (Sigismond Imageless), di Albéric Aurtenèche, Canada, fiction, 14’
The Kid, di Paweł Podolski, Polonia, fiction, 20’
Elle, la maison et le chat (She, the House and the Cat), di Sofía Géldrez, Francia/Cile, sperimentale, 8’ - UBIK

Whoever Was Using This Bed, di Andrew Kotatko, Australia, fiction, 20’
Pouvez-vous boiter? (Limp Like That), di Petra Szocs, Francia/Ungheria, fiction, 14’
Copa-Loca, di Christos Massalas, Grecia, fiction, 14’

23.15 – Boschetto di Parco Raggio (Pontenure). Gigi Proiettile 🎵

23.30 – Serra di Parco Raggio (Pontenure). UBIK 1

The Dockworker’s Dream, di Bill Morrison, Portogallo, documentario/sperimentale, 18’
Kitten Instinct, di Liesbeth Eeckman, Belgio, animazione/sperimentale, 17’
Updating Death, di Carsten Aschmann, Germania/Regno Unito, sperimentale, 15’

Lunedì 21

18.00 – Palazzo Ghizzoni Nasalli (Piacenza). Concorso Borders

Meryem, di Reber Dosky, Paesi Bassi, documentario, 15’
Beauty of a Stateless Mind, di Lutia Swan-Hutton, UK, documentario, 10’
No Man’s Land, di Asfaneh Salari, Portogallo/Iran, documentario, 24’
Milles autres raisons (Many More Reasons), di Clément Postec, Francia, sperimentale, 10’

21.00 – Parco Raggio (Pontenure). Film in concorso

489 Years, di Hayoun Kwon, Francia, animazione/documentario, 11’
Néboa (Fog), di Claudia Costafreda, Spagna, fiction, 18’
Stone on Stone, di Mohsen Serjian e Marzieh Hakim, Iran, fiction, 8’

Across My Land, di Fiona Godivier, Stati Uniti/Francia, fiction, 15’
Fatima Marie Torres And The Invasion Of Space Shuttle Pinas 25, di Carlo Francisco Manatad, Filippine, fiction, 18’
Stella, Massimiliano D’Epiro, Italia, fiction, 8’

The Dark of Night, di Robin Wright, Stati Uniti, fiction, 10’
Railment, di Shunsaku Hayashi, Giappone, animazione, 10’
Kukista ja mehiläisistä (About the Birds and the Bees), di J.J. Vanhanen, Finlandia, fiction, 12’

23.15 – Boschetto di Parco Raggio (Pontenure). Les Fufies and the Rubbish🎵

23.30 – Serra di Parco Raggio (Pontenure). Focus Argentina 1: Primo Sguardo a Buenos Aires

Soy Buenos Aires (I am Buenos Aires), di Tomás Gómez Bustillo, Argentina, fiction, 15’
#YA, di Ygor Gama e Florencia Rovlich, Argentina/Cile/Germania, sperimentale, 15’
Los sueños de la tortuga, (Turtle Dreams) di Bruno Ciancaglini, Argentina, documentario, 18’

Martedì 22

18.00 – Palazzo Ghizzoni Nasalli (Piacenza). Focus Argentina 2: Tra il fiume e la pampa

El valle interior (The Inner Valley), di Alejandro T. Tarraf, Argentina, fiction, 16’
La creciente (The Rising), di Lluís Miras Vega e Luz Ruciello, Argentina, documentario, 13’
El año pasado en Mardelplá (Last year at Mardelplá), di María Celeste Contratti e Santiago Korovsky, Argentina, fiction, 4’
Centauro (Centaur), di Nicolás Suárez, Argentina, fiction, 14’

21.00 – Parco Raggio (Pontenure). Film in concorso

Initiation, di Teboho Joscha Edkins, Sud Africa/Germania, documentario, 11’
Dadyaa (Dadyaa – The Woodpeckers of Rotha), di Bibhusan Basnet e Pooja Gurung, Nepal/France, fiction, 16’
Ce qui échappe (The Elusive), di Ely Chevillot, Belgio, fiction, 18’

Les Légendaires, di Vincent Le Port, Francia, documentario/sperimentale, 16’
Calamity, di Maxime Feyers e Séverine De Streyker, Belgio, fiction, 23’

Valparaiso, di Carlo Sironi, Italia, fiction, 20’
Giraffe, di Janne Schmidt, Paesi Bassi, fiction, 7’

23.15 – Boschetto di Parco Raggio (Pontenure). Ottaven live 🎵

23.30 – Serra di Parco Raggio (Pontenure). Focus Romania 1: Tra semafori e night club

Farul (The Headlight), di Ionut Gaga, Romania, fiction, 15’
A night in Tokoriki, di Roxana Stroe, fiction, 18’

00:15 - Serra di Parco Raggio (Pontenure). Deep Night 2

Wandering Soul, di Josh Tanner, Australia, fiction, 13’
Spell Claire, di Greg Emetaz, Stati Uniti, fiction, 8’
16.03, di Natalia Siwicka, Polonia, fiction, 16’

Mercoledì 23

18.00 – Palazzo Ghizzoni Nasalli (Piacenza). Focus Argentina 3: Le scuole di cinema di Buenos Aires

Nueva vida (New Life), di Kiro Russo, Argentina/Bolivia, fiction, 15’
Pude ver un puma, di Eduardo Williams, Argentina, fiction, 17’
Bagual, di Mariana Finelli, Argentina, fiction, 10’
Elizabeth, di Mauro Perez Quinteros, Argentina, fiction, 18’

21.00 – Parco Raggio (Pontenure). Film in concorso

De l’autre rive (From the Other Shore), di Jean-Claude Banys, Francia. documentario, 19’
Where did it all start?, di J. Tobias Anderson, Svezia, animazione, 1’
Mon homme (Poulpe) (My Man (Octopus)), di Stephanie Cadoret, Francia, animazione, 9’

Ruah, di Flurin Giger, Svizzera, fiction, 18’
Kukuschka, di Dina Velikovskaya, Russia, animazione, 9’
We the Others, di Nikos Gkoulios, Grecia, fiction, 15’

Green Screen Gringo, di Douwe Dijkstra, Paesi Bassi/Brasile, sperimentale/documentario, 16’
Inconvenient Comfort, di Ádám Fillenz, Paesi Bassi/Ungheria, fiction, 20’

23.15 – Boschetto di Parco Raggio (Pontenure). Sven 🎵

23.30 – Serra di Parco Raggio (Pontenure). UBIK 2

For Real Tho, di Baptist Penetticobra, Francia, fiction/sperimentale, 14’
Condrong, di Gonçalo Almeida, Regno Unito, documentario, 11’

00:15 - Serra di Parco Raggio (Pontenure). Deep Night 3

Sal (Salt), di Diego Freitas, Brasile, fiction, 15’
Je suis tout près (I’m Very Close), di Raphael K., Francia, fiction, 2’
Stacey en de Alien (Stacey and the Alien), di Nelson Polfliet, Belgio, fiction, 15’

Giovedì 24

18.00 – Palazzo Ghizzoni Nasalli (Piacenza). Focus Romania 2: Absolute Beginners

Arta (Art), di Adrian Sitaru, Romania, 19’
Prima Noapte (First Night), di Andrei Tanase, Romania/Germania, 17’
Written/Unwritten, di Adrian Silisteanu, Romania, 20’
Bucuresti-Berlin, di Anca Miruna Lazarescu, Germania/Romania, 23’

21.00 – Parco Raggio (Pontenure). Film in concorso
La viaggiatrice (A Traveling Girl), di Davide Vigore, Italia, fiction, 15’
Makhno, di Sandro Bozzolo, Italia, sperimentale, 25’

Helga är I lund (Helga is in Lund), di Thelya Petraki, Grecia, fiction, 20’
My mamma is bossies (My Mum’s Bonkers), di Naomi van Niekerk, Sud Africa, animazione, 3’
All My Happy Friends, di Paul Howard Allen, Regno Unito, fiction, 3’

Le phénomène de Raynaud (Raynaud’s Phenomenon) di Lionel Nakache, Francia, fiction, 14’
Tühi ruum (Empty Space), di Ülo Pikkov, Estonia, animazione, 10’
Guillaume à la dérive (Guillaume Drifting), di Sylvain Dieuaide, Francia, fiction, 18’

23.15 – Boschetto di Parco Raggio (Pontenure). Bleech Festival goes to Concorto live SAN DIEGO unofficial 🎵

23.30 – Serra di Parco Raggio (Pontenure). Proiezione Focus Argentina 4: Verso Sud

Bariloco, di Javier de Azkue, Argentina, animazione, 2’
Henrietta, di Javier de Azkue, Argentina, sperimentale, 13’
Extremos - Viaje a Karukinka (Extremes), di Federico Molentino e Juan Manuel Ferraro, documentario, 26’

Venerdì 25

18.00 – Palazzo Ghizzoni Nasalli (Piacenza). Presentazione cortometraggi realizzati nel workshop cinematografico “Video a 360 gradi”

21.00 – Parco Raggio (Pontenure). Film in concorso

A casa mia (At My Home), di Mario Piredda, Italia, fiction, 19’
Notes on Monstropedia, di Koji Yamamura, Giappone, animazione, 6’
Jamie, Christopher Manning, Regno Unito, fiction, 9’

Un état d’urgence (State of Emergency), di Tarek Roehlinger, Germania/Francia, fiction, 12’
59 secondi (59 Seconds) di Mauro Carraro, Svizzera/Francia, animazione, 16’

22.15 – Parco Raggio (Pontenure). Fennesz & Lillevan live Mahler Remixed. Christian Fennesz (guitar, electronics) & Lillevan (visuals) live 🎵

23.15 – Boschetto di Parco Raggio (Pontenure). Gigi Proiettile 🎵

23.30 – Serra di Parco Raggio (Pontenure). Focus Romania 3: Smartphones and Revenges

Candy Crush, di Andrei Georgescu, Romania, 12’
Ramona, di Andrei Cretulescu, Romania, 21’

00:15 - Serra di Parco Raggio (Pontenure). Deep Night 4

Rewind, di Rubén Pérez Barrena, Spagna, fiction, 12’
Jules D., di Norma Vila, Spagna, fiction, 14’
Dawn of the Deaf, di Rob Savage, Regno Unito, fiction, 12’
Un hombre dulce (A Sweet Man), di Javier Chavanel, Spagna, fiction, 13’
Great Chioce, di Robin Comisar, Stati Uniti, fiction, 7’

Sabato 26

21.00 – Arena Daturi (Piacenza)

[FILM DEI GIURATI]
Obida (The Wound), di Anna Budanova, Russia, animazione, 9’
Sredi chernih voln (Among the Black Waves), di Anna Budanova, Russia, animazione, 11’
Nothing Escapes my Eyes, di David Krippendorff, Germania/Egitto, sperimentale, 14’

PREMIAZIONE E PROIEZIONE DEI FILM VINCITORI
23:30 – Closing party. Gigi Proiettile 🎵

☂ In caso di maltempo le proiezioni si terranno presso il Cinema OMI a Pontenure (Piazza Re Amato - fino a giovedì 24)
.
Ingressi

Le proiezioni pomeridiane presso Palazzo Ghizzoni sono a ingresso libero.
Biglietto ingresso Parco Raggio - € 5 Ridotto - € 4
dai 18 ai 21 anni / over 65 / tesserati Arci
Serata del 25 agosto € 12 Ridotto - € 10
dai 18 ai 21 anni / over 65 / tesserati Arci

Abbonamenti
8 sere - € 35
(compresa la serata del 25 agosto)
4 sere - € 15
(esclusa la serata del 25 agosto)
 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Cinema, potrebbe interessarti

I più visti

  • Appennino Festival 2020, chiusura a Ferriere

    • Gratis
    • 8 dicembre 2020
    • Chiesa di San Giovanni Battista
  • Paladino a Piacenza, la nuova installazione

    • Gratis
    • dal 10 ottobre al 28 dicembre 2020
    • Piazza Cavalli
  • Il Germoglio, inaugurato il Villaggio di Natale

    • Gratis
    • dal 7 novembre al 25 dicembre 2020
    • Il Germoglio Onlus
  • Castello di Gropparello, Cena con Delitto on line live per bambini

    • dal 21 novembre al 5 dicembre 2020
    • Castello di Gropparello
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    IlPiacenza è in caricamento