Nibbiano, Tavoli per una nuova economia di annata in Val Tidone

Confluenze sono i punti di incontro e di unione di più corsi d’acqua, valli, strade.
Confluenze sono anche le convergenze di interessi e di opinioni, la concordanza di idee.
Confluenze è ora un canale che facilita la creazione di nuovi progetti.

Nato in occasione della prima edizione di Confluenze Festival, oggi Spazio Conflunze è una comunità e un punto di incontro e di condivisione tra chi sceglie un consumo consapevole ispirato da pratiche di economia collaborativa, sviluppo di reti e di valore sociale. Insieme organizziamo eventi, festival, mostre, incontri, degustazioni, passeggiate lente e mercatini, con la partecipazione delle diverse realtà locali e grazie alla collaborazione tra professionisti. Confluenze cresce con l’intento di creare lo spazio per una nuova economia di vallata: un’economia relazionale e culturale come leva per il profitto e lo sviluppo locale.

TAVOLI PER UNA NUOVA ECONOMIA DI VALLATA IN VAL TIDONE
Invito ai seguenti appuntamenti:
• Per la provincia di Pavia: venerdì 10 marzo al mercato coperto di Varzi, ore 10.00
• Per la provincia di Piacenza: sabato 18 marzo presso lʼazienda vitivinicola La Torretta, Sala Mandelli di Nibbiano, ore 14.30

Sabato 18 marzo - azienda vitivinicola La Torretta -Sala Mandelli di Nibbiano (PC)
Appuntamento coordinato dallʼassociazione Casa Grande

Programma

• Ore 14.30: accoglienza e registrazione partecipanti
• Ore 15.00 breve presentazione progetto Confluenze
• A seguire: tavoli di lavoro per tracciare la carta dʼintenti della Val Tidone: un progetto condiviso per lo sviluppo del territorio
• Condivisione contenuti prodotti
• Intervento degli Amministratori partecipanti
• Ore 18.30 Conclusioni
• #intavoliamo l'aperitivo con prodotti portati dai partecipanti – musica

Gli appuntamenti di Varzi e Nibbiano sono pensati per dare maggiore concretezza verso la costituzione di una COMUNITAʼ DI INTENTI allʼinterno della quale certamente si trovano professionalità capaci di sviluppare PROGETTUALITAʼ LOCALE.

IL BACKGROUND... 

RETI, COMUNITA' E NUOVA ECONOMIA

"C'è un gran fermento ultimamente attorno ai progetti di rete e anche in Val Tidone sentiamo da tempo la necessità di costruire una comunità reale, di fare squadra per contare di più.

È per questo motivo che il progetto Confluenze è nato. Se non lo conosci ancora, ti chiediamo pochi minuti per seguirne la storia.

• Partiamo dalla prima edizione del Festival: 8 giorni di eventi in 6 Comuni dell'Alta Valle con la partecipazione di ben 20 associazioni, organizzato con pochissime risorse economiche e in soli tre mesi circa di attività.
• L'apertura di uno spazio fisico, con vetrina, nel borgo di Nibbiano, dove chi frequenta abitualmente la valle così come il turista occasionale trova ogni settimana informazioni, anche sui prodotti locali.
• Le passeggiate lungo il Sentiero del Tidone, con l'intenzione di seguire il “filo che ci unisce” dalla pianura nel piacentino alla sorgente nel pavese: un unico territorio di confine tra due Regioni che sta a noi percepire come unito per moltiplicarne le opportunità.
• Il Pianoforte Libero che di tappa in tappa ha portato più di una volta la Val Tidone a Piacenza.

Se vuoi approfondire, trovi tutto sul sito www.confluenze.net, sulla pagina Facebook ConfluenzeFestival, sugli account SpazioConfluenze su Instragram e Pinterest.

Ora non vogliamo dilungarci.

Quello che è importante è che, di volta in volta e a seconda dell'occasione, diverse aziende, associazioni, enti, persone che vivono sul nostro territorio si sono uniti e, mettendo a fattor comune esperienza e capacità, hanno ottenuto risultati concreti: dalla relazione nasce un reciproco vantaggio.

Confluenze è ora a un punto di svolta. Pensiamo infatti di poter capitalizzare la nostra esperienza nel fare rete e di metterla al servizio di una progettualità che vada oltre al marketing culturale e all'organizzazione di eventi, per contribuire a creare una nuova economia di vallata a partire anche dalle tue idee.

Solo 2 anni fa Confluenze non esisteva. Quello che c'era era un bisogno condiviso di dare maggiore visibilità ai professionisti, alle attività produttive, alle tante realtà che esistono e lavorano in una valle grande, dove non è sempre facile accedere alle informazioni e sentirsi comunità".

Perché questo accade?

Prova a immaginare delle risposte

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • Il contagio delle idee, “La vera storia del Klimt ritrovato”

    • Gratis
    • 22 gennaio 2021
    • Online Pagina Facebook Comune di Gossolengo
  • "Accolgo perchè ne vale la pena", corso di formazione del Progetto Confido

    • Gratis
    • dal 12 gennaio al 8 aprile 2021
    • Online
  • Dialoghi con la nostra coscienza, conferenze gratuite online

    • Gratis
    • 23 gennaio 2021
    • On line con piattaforma Zoom

I più visti

  • Paladino a Piacenza, in Piazza Cavalli fino al 28 febbraio 2021

    • Gratis
    • dal 10 ottobre 2020 al 28 febbraio 2021
    • Piazza Cavalli
  • Il Centro Diagnostico Italiano arriva nel lodigiano: apre un poliambulatorio a San Rocco al Porto

    • 18 gennaio 2021
    • Centro Commerciale Belpò
  • Il contagio delle idee, “La vera storia del Klimt ritrovato”

    • Gratis
    • 22 gennaio 2021
    • Online Pagina Facebook Comune di Gossolengo
  • "La scrittura come enigma", riaperta la mostra di Giorgio Milani in Sant'Agostino

    • Gratis
    • dal 12 gennaio al 28 febbraio 2021
    • Ex-Chiesa di Sant'Agostino
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    IlPiacenza è in caricamento