Piacenza in prima fila nella lotta all’arresto cardiaco

Importante congresso internazionale sulla lotta all'arresto cardiaco venerdì 23 giugno a Piacenza. Alcuni dei principali esperti al mondo fanno il punto della situazione

Piacenza ancora una volta in prima fila nella lotta all’arresto cardiaco: con il congresso internazionale in programma venerdì 23 giugno 2017, promosso da Progetto Vita -  in collaborazione con Asl di Piacenza e Ordine dei Medici – che chiude di fatto la Festa del Cuore 2017.

Il congresso si svolgerà nella sala convegni dell’Asl di Piacenza, in via Anguissola 15, dalle 14 alle 19 circa.

Il focus sarà sulle possibilità che attualmente esistono per prevenire l’arresto cardiaco improvviso con le migliori metodiche offerte dalla scienza moderna. A parlare saranno esperti del calibro di Josep e Ramon Brugada, scopritori della sindrome cardiaca che porta il loro cognome, oltre a professori e medici dalle università di Ancona, Barcellona, Padova e Torino.

I responsabili scientifici del congresso sono la dottoressa Daniela Aschieri e il dottor Giovanni Quinto Villani, insieme ai colleghi Luca Rossi e Diego Penela, che hanno contribuito alla realizzazione del programma.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • San Nicolò, schianto all'incrocio tra un'ambulanza e un'auto: quattro feriti

  • «Noi facciamo sesso, licenziateci tutte». Il Centro Tice prende posizione sul caso della maestra di Torino

  • Con la caldaia rotta accendono il gas per scaldarsi, famiglia intossicata

  • Carla non ce l'ha fatta, il suo alpino Stefano la piange dopo la serenata davanti all'ospedale

  • In auto centra tre vetture in sosta e si ribalta. Illeso

  • Farini, addio al ristoratore Adriano Figoni

Torna su
IlPiacenza è in caricamento