Famiglie e nuove tecnologie, terza edizione del corso Genitori 2.0

Un corso in quattro serate per capire "perché e cosa fanno" bambini e ragazzi con smartphone, social e nuove tecnologie, e per cogliere le opportunità della rete proteggendosi dai rischi

Nuovo corso di Genitori 2.0

Comincia giovedì 16 novembre, alle 20.15, presso l'oratorio della Sacra Famiglia in via Montebello a Piacenza, la nuova edizione del corso "Genitori 2.0 - Attività formativa per prevenire i pericoli della rete e utilizzare in modo responsabile i social network e le nuove tecnologie", promosso dall'Associazione Genitori PIACENZA4, i Lions club Piacenza Ducale e Piacenza Host e gli Educatori di Strada.

Si tratta della terza edizione, che segue quelle tenutesi a febbraio 2016 e a maggio 2017 che hanno già coinvolto più di 200 genitori. Il programma prevede 4 incontri (16, 21, 30 novembre e 5 dicembre) che, partendo dalla conoscenza delle opportunità e rischi della rete, accompagnano genitori e adulti all'approfondimento, riflessione e confronto sull'educazione digitale in famiglia e a scuola. Tutto questo per un utilizzo responsabile delle nuove tecnologie, con una panoramica dei comportamenti e degli strumenti tecnici per proteggere le informazioni e la privacy di chi naviga in rete.
 
Durante le serate, tenute da Maurizio Iengo, psicologo-psicoterapeuta, formatore ed educatore di strada, e da Paolo Rossetti, ingegnere esperto di sistemi informativi, si alternano momenti di lezione frontale con la visione di filmati e clip presi dalla rete, l’utilizzo di schede di vario genere (conoscenza, aspettative, gioco dell’oca sui “nativi e immigrati digitali”, schede di valutazione, ecc.), lasciando largo spazio al confronto e interazione fra i partecipanti, a volte anche divisi in piccoli gruppi.
E' possibile iscriversi compilando l'apposito modulo sulla home-page del sito dell'Associazione Genitori PIACENZA4 (https://sites.google.com/site/agepiacenza4).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • San Nicolò, schianto all'incrocio tra un'ambulanza e un'auto: quattro feriti

  • Animale sulla strada, si ribalta tra il guard rail e il muro di una casa

  • Con la caldaia rotta accendono il gas per scaldarsi, famiglia intossicata

  • «Noi facciamo sesso, licenziateci tutte». Il Centro Tice prende posizione sul caso della maestra di Torino

  • In auto centra tre vetture in sosta e si ribalta. Illeso

  • Farini, addio al ristoratore Adriano Figoni

Torna su
IlPiacenza è in caricamento