Sede piacentina del Politecnico, Cultura e Motori 2018

Piacenza, 11-12 maggio 2018,
POLITECNICO DI MILANO – SEDE DI PIACENZA

Cultura e Motori è una manifestazione che giunge quest’anno alla sedicesima edizione, finalizzata a proporre la Sede di Piacenza del Politecnico come centro di aggregazione culturale oltre che di formazione universitaria nell’ingegneria e nell’architettura.
L’iniziativa è frutto della collaborazione tra l’Ateneo ed il Club Piacentino Automotoveicoli d’Epoca e prende spunto dalla passione per tutto ciò che gira attorno al mondo dei motori, ovvero alla storia della tecnica (le precedenti edizioni sono state incentrate sull’evoluzione della motocicletta da mezzo di trasporto pionieristico ad oggetto prodotto su scala industriale, ai mezzi militari, al mito Porsche, al progettista piacentino Giuseppe Merosi, padre dell’Alfa Romeo, alle realizzazioni dei fratelli Maserati, al genio di Carlo Abarth, al leggendario Enzo Ferrari, ai costruttori inglesi, agli artigiani della velocità, alla Lancia), al contributo dell’ingegneria allo sviluppo economico e sociale attraverso la realizzazione di mezzi di trasporto individuale e collettivo, di mezzi di movimento terra, del motorismo sportivo.
Quest’anno Cultura e Motori vuole raccontare la storia tecnica e sportiva dell’automobilismo francese; una storia ricchissima di personaggi, avventure umane e industriali, auto innovative che hanno saputo vincere e stravincere, insieme ai piloti che le hanno condotte ed ai tecnici che le hanno realizzate.
L’automobilismo francese parla anche un po’ italiano... e piacentino. Tanti sono i tecnici italiani che
hanno fatto fortuna oltralpe. Da Ettore Bugatti ad Amedeo Gordini al valnurese Giuseppe Figoni che tra le due guerre vestì nella sua Carrozzeria Figoni & Falaschi le più belle e lussuose fuoriserie del mondo.
Nella sede cittadina del Politecnico di Milano verranno esposte alcune auto simbolo della produzione francese. Si potranno inoltre ammirare le realizzazioni degli studenti del Liceo Artistico Cassinari di Piacenza, create per accompagnare le iniziative del CPAE del 2018.
Verranno anche esposte alcune opere del fotografo piacentino Fausto Meli, scattate durante la
rievocazione del Circuito di Piacenza del 2015.
La manifestazione è organizzata dal Politecnico di Milano (Sede di Piacenza) con il Club Piacentino Automotoveicoli d’Epoca, e si avvale del supporto dell’Associazione Italiana per la Storia dell’Automobile (AISA), e con la collaborazione ed il patrocinio del Comune di Piacenza e della Provincia di Piacenza.

IL PROGRAMMA
Venerdì 11 maggio 2018
Sede di Piacenza - Politecnico di Milano - Scuola di Ingegneria Industriale e dell’Informazione - Via
Scalabrini, 76 - Piacenza
Dalle 9,00 alle 18,00: Esposizione di vetture, immagini fotografiche e pittoriche.
Ore 15,30: Conferenze tecniche
- Le automobili da corsa francesi – Lorenzo Boscarelli
- La scuderia Ital-France – Uberto Pietra
- Progettare un’auto da competizione – Team Formula Student – Politecnico di Milano
Sabato 12 maggio 2018
Sede di Piacenza - Politecnico di Milano - Scuola di Ingegneria Industriale e dell’Informazione - Via
Scalabrini, 76 - Piacenza
Dalle 9,00 alle 17,00: Esposizione di vetture, immagini fotografiche e pittoriche.
Ore 10,45: Conferenze tecniche.
- 24 ore di Le Mans. La leggenda su quattro ruote
Intervengono Beppe Gabbiani e Gianni Tonti

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

I più visti

  • Appennino Festival 2020, chiusura a Ferriere

    • Gratis
    • 8 dicembre 2020
    • Chiesa di San Giovanni Battista
  • Paladino a Piacenza, la nuova installazione

    • Gratis
    • dal 10 ottobre al 28 dicembre 2020
    • Piazza Cavalli
  • Il Germoglio, inaugurato il Villaggio di Natale

    • Gratis
    • dal 7 novembre al 25 dicembre 2020
    • Il Germoglio Onlus
  • Castello di Gropparello, Cena con Delitto on line live per bambini

    • dal 21 novembre al 5 dicembre 2020
    • Castello di Gropparello
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    IlPiacenza è in caricamento