Eventi

Biblioteche comunali, da lunedì 15 marzo aperto solo il servizio di prestito

In seguito al passaggio in zona rossa del territorio piacentino, tutte le biblioteche del Comune di Piacenza rimarranno aperte dal lunedì al venerdì, esclusivamente su prenotazione, per il solo servizio di prestito libri. Le modalità per accedere

Secondo le nuove misure per fronteggiare l'emergenza epidemiologica, da lunedì 15 marzo sono sospesi l'accesso alle sale studio e la consultazione di materiale librario nelle Biblioteche del Comune di Piacenza, che rimarranno aperte dal lunedì al venerdì, esclusivamente su prenotazione, per il solo servizio di prestito libri.

Partendo da questa comunicazione, l’Assessore alla Cultura Jonathan Papamarenghi  sottolinea come “in questi intensi mesi il personale delle nostre biblioteche, che ringrazio a nome dell’Amministrazione, si è costantemente reso disponibile ad operare per garantire, come possibile, servizi importanti ancor più in periodo di limitazioni forzate, anche adeguandosi in tempi rapidissimi a nuovi servizi che di volta in volta abbiamo progettato e proposto ai cittadini, per assicurare un presidio permanente nonostante le doverose restrizioni”.

Così l’organizzazione dei servizi bibliotecari a partire da lunedì 15 marzo. Sarà possibile usufruire in sicurezza del servizio di prestito bibliotecario take-away presso tutte le sedi delle Biblioteche del Comune di Piacenza (Passerini-Landi, Giana Anguissola, Dante, Farnesiana e Besurica). Per evitare assembramenti e code è obbligatorio chiedere in anticipo i libri/Dvd e prendere appuntamento per il loro ritiro (l'operazione dovrà essere effettuata da una sola persona). La prenotazione potrà avvenire tramite telefono, via mail o tramite il portale LeggerePiace, di cui si consiglia di visionare sempre il catalogo. All'orario concordato il personale sarà pronto per la consegna e la restituzione dei volumi o dvd richiesti.

Rimangono in vigore gli attuali orari. La Biblioteca Passerini-Landi è aperta il lunedì dalle 14 alle 19 e dal martedì al venerdì dalle 9 alle 19. La prenotazione può essere richiesta telefonicamente allo 0523.492412, scrivendo all’indirizzo biblio.passerinilandi@comune.piacenza.it oppure accedendo al servizio sul Portale LeggerePiace. É anche attivo il servizio di reference on line per ricerche specialistiche (tel. 0523.492410 oppure biblio.reference@comune.piacenza.it) e il servizio di prestito interbibliotecario, (dal martedì al venerdì dalle 9 alle 13, tel. 0523.492409 oppure mail: biblio.ill-dd@comune.piacenza.it).

La Biblioteca ragazzi Giana Anguissola osserva i seguenti orari: martedì, giovedì dalle 9 alle 13 e dalle 15 alle 19; mercoledì e venerdì dalle 15 alle 19. Gli appuntamenti per il servizio di prestito possono essere richiesti telefonicamente (0523.492436), via mail (biblio.ragazzi@comune.piacenza.it), oppure accedendo al servizio di prenotazione sul Portale LeggerePiace.

La Biblioteca Dante è aperta lunedì, martedì, giovedì e venerdì dalle 9 alle 13 e dalle 15 alle 19; mercoledì dalle 9 alle 13. Per gli appuntamenti al servizio di prestito occorre telefonare al numero 0523.458878 (oppure mail biblio.dante@comune.piacenza.it) o sul Portale LeggerePiace.

La Biblioteca Farnesiana osserva i seguenti orari: lunedì, martedì, mercoledì e venerdì dalle 9 alle 13 e dalle 15 alle 19; giovedì dalle 9 alle 13. Per gli appuntamenti per il prestito i riferimenti telefonici e mail sono 0523.492649 e biblio.farnesiana@comune.piacenza.it , oppure Portale LeggerePiace.

La Biblioteca della Besurica rimane aperta martedì e giovedì dalle 9 alle 13, mercoledì e venerdì dalle 15 alle 19. I riferimenti telefonici e mail sono 0523.492912 e biblio.besurica@comune.piacenza.it , oppure Portale LeggerePiace.

E' sempre attivo il servizio di consegna a domicilio del “ProntoBiblioteca” riservato ai cittadini over 60 o con difficoltà motorie (per prenotazioni telefonare al 0523.492412).

Proseguono anche diversi servizi attuabili in modalità on line: Reference per ricerche specialistiche sui fondi della Biblioteca, Fondo Antico (Reference per manoscritti, edizioni antiche e riproduzioni), Document Delivery, grazie al quale un utente può riceve ricevere copie digitali di documenti e articoli posseduti da altre biblioteche nazionali o internazionali, naturalmente nel rigoroso rispetto delle leggi sul diritto d'autore. E' possibile iscriversi alla Biblioteca Digitale Emilib, che offre la possibilità di leggere ebook, quotidiani e riviste nazionali e internazionali, ascoltare musica e libri, consultare banche dati, spartiti musicali, periodici scientifici, imparare con gli e-learning e molto altro. E' poi possibile consultare sul sito della Biblioteca anche il portale delle Teche Digitali.

Prosegue anche la corposa e qualificata attività didattica e di promozione della lettura realizzata con le scuole, che sarà portata avanti da remoto e grazie anche all'ausilio delle nuove piattaforme.

Per tutte le informazioni si consiglia di visitare il sito https://www.passerinilandi.piacenza.it e il profilo Facebook.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Biblioteche comunali, da lunedì 15 marzo aperto solo il servizio di prestito

IlPiacenza è in caricamento