"Dare, dire, fare di più senza essere eroi", un flash mob contro la violenza sulle donne

"Dare, dire, fare di più senza essere eroi" è il titolo del flash mob in programma lunedì 27 novembre alle 10.45 in Piazza Cavalli contro la violenza sulle donne

E’ stata presentata in Provincia una delle iniziative promosse dal tavolo provinciale contro la violenza sulle donne, denominata “Dare, Dire, Fare di più senza essere Eroi”, un flash mob che si terrà in Piazza cavalli il 27 novembre per dire no alla violenza sulle donne.

Ad illustrare l’evento, organizzato dalla Provincia in collaborazione con il Comune di Piacenza, la Banca di Piacenza e Sky View, la consigliera provinciale con delega alle Pari Opportunità Simona Bellan insieme a Roberta Solari, la coreografa Marcella Martino dell’Associazione Tersicore e Fabio Bastiani in rappresentanza del CONI.

L’iniziativa vedrà coinvolti le ragazze e i ragazzi delle scuole superiori di Piacenza, che balleranno, sulle note di “What makes you beatiful” degli One Direction, un flash mob realizzato da Marcella Martino e diversi sportivi piacentini che dibatteranno con i ragazzi sul tema della violenza contro le donne.

La performance, che verrà ripetuta due volte nel corso della mattinata, si concluderà con il lancio di un fazzoletto rosso e sarà moderata da Davide Tagliafichi.

 “Abbiamo scelto di trattare la tematica della violenza di genere - spiega la Presidente del Tavolo contro la violenza alle donne Simona Bellan - utilizzando due strumenti che appartengono ai giovani: la musica e lo sport. Per questo motivo l’iniziativa coinvolgerà anche numerose/i atlete/i del mondo sportivo quali testimonial per la campagna di sensibilizzazione e che si renderanno disponibili alle domande delle/i ragazze/i.”

“Ho scelto questo titolo - continua la Bellan - ispirandomi a una nota canzone, perché sono convinta che ognuno di noi, nel suo piccolo, possa contribuire a migliorare la società in cui viviamo ed è fondamentale partire dalle nuove generazioni”.

“La danza ci insegna il rispetto del corpo e la disciplina – spiega la coreografa Marcella Martino – e la partecipazione al flash mob significa testimoniare la propria contrarietà alla violenza sulle Donne”

Gli istituti scolastici che hanno aderito all’iniziativa sono Liceo L. Respighi, Liceo M. Gioia, ISII Marconi, Liceo G.M. Colombini, Istituto tecnico Romagnosi e le ragazze e i ragazzi che balleranno sono più di 200.

Gli atleti e le associazioni sportive presenti lunedì prossimo in Piazza Cavalli: Associazione Sportiva Pro Piacenza S.r.l 1919, Piacenza Calcio 1919 S.r.l, la Salus et Virtus Boxe, il Bakery Basket Piacenza, il Rugby Lyons Piacenza e l’Atletica Piacenza saranno le squadre coinvolte. Tra gli atleti di fama provinciale e nazionale ci saranno inoltre il nuotatore Giacomo Carini, i calciatori Marcello Campolonghi e Gianfranco Serioli, lo schermidore Alessandro Bossalini e i ciclisti Mirko Bruschi e Jacopo Guarnieri. Impossibilitata a partecipare, la ciclista piacentina Giorgia Bronzini che manderà un videomessaggio a testimoniare il suo impegno su questo tema.

“Un ringraziamento particolare, - chiude Simona Bellan - va all’Associazione culturale di promozione sociale TERSICORE, alla Banca di Piacenza che ha realizzato le magliette personalizzate con il logo del Tavolo Provinciale le contro la violenza alle donne che saranno indossate dagli studenti durante il flash mob, al Comune di Piacenza, agli istituti scolastici che hanno aderito, a SKy view srl che si è reso disponibile, a titolo gratuito, ad effettuare le riprese aeree foto e video con un Drone e a tutti coloro che balleranno.

Sulla pagina Facebook “Pari Opportunità Provincia di Piacenza” è disponibile il video della coreografia del flash Mob “Dare, Dire, Fare di più senza essere Eroi”.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • San Nicolò, schianto all'incrocio tra un'ambulanza e un'auto: quattro feriti

  • «Noi facciamo sesso, licenziateci tutte». Il Centro Tice prende posizione sul caso della maestra di Torino

  • Con la caldaia rotta accendono il gas per scaldarsi, famiglia intossicata

  • In auto centra tre vetture in sosta e si ribalta. Illeso

  • Farini, addio al ristoratore Adriano Figoni

  • Animale sulla strada, si ribalta con l'auto in un campo: ferito

Torna su
IlPiacenza è in caricamento