Dimore Festival, "Abitare le città digitali"

A Piacenza si aprono le porte del design grazie a Dimore Festival, in programma da venerdì 17 a domenica 19 maggio 2019 presso Ex-Macello, in via Scalabrini 126..

Il vivere urbano è cambiato: nel 2019 una moltitudine di tecnologie e applicazioni trasformnno le città e le relazioni umane, impattando sulla vita dei cittadini, su tutti i servizi a loro dedicati e soprattutto sugli spazi che ogni giorno vengono vissuti dalla collettività.

Come cambia lo spazio sotto l’influenza delle nuove tecnologie e con il sorgere di nuovi stili di vita? In quali e quanti modi si abita, oggi, la città? Dimore Festival vuole scoprire quale può essere il ruolo dell'architetto in tutto questo.

Talk tematici, concerti e djset saranno al centro di questa 2° edizione di Dimore.
Spiccano, tra i tanti interventi, quelli di Umberto Galimberti, Massimo Mantellini, Elio, Maurizio Melis.
Curata invece da Propaganda 1984 la programmazione musicale, che coinvolgerà Indianizer, Le Cannibale e Santafabbrica. Particolare la proiezione di visual art curata dal collettivo Rorschach Visual Project.

Sarà invece curata da A/Mano Market l’area dedicata agli espositori: una selezione di artigiani provenienti da tutta Italia che durante la giornata di sabato, dalle 11 alle 23, presenteranno i loro progetti indipendenti di sartoria, design, accessori, illustrazione, complementi d'arredo e tanto altro. Un evento di condivisione e scambio di idee ed esperienze tra giovani designers e tra artigiani e pubblico.

VENERDI’ 17 MAGGIO 2019

Ore 16.00 – Apertura Porte

Ore 16.15 - Visita Guidata “Ex – Macello”
a cura dell’Arch. Manrico Bissi

Ore 16.30 – WORKSHOP: “Digital Manufacturing nell’Industrial Design”
a cura di Urban Hub

Un’introspettiva sulle tecnologie della scansione 3D, stampa 3D, IoT, realtà aumentata applicate al settore dell’Industrial Design. Un workshop curioso, curato dal Polo dell’Innovazione URBAN HUB e ospitato all’interno dell’Ex-Macello.

Ore 17.30 - Saluti Istituzionali e Apertura del Festival
con Patrizia Barbieri, Sindaco di Piacenza, Erika Opizzi, Assessore all’Urbanistica di Piacenza, Dario Zaninelli, Prorettore del Politecnico di Milano / Sede di Piacenza, Giuseppe Baracchi, Presidente dell’Ordine degli Architetti PPC di Piacenza, Alessandra Ferrari (Coordinatrice Dipartimento “Promozione della Cultura Architettonica e della figura dell’Architetto” / CNAPPC)

Ore 18.00 – TALK: “CHI PROGETTA LA CITTA’ DEL FUTURO?”

La nuova città ha tante definizioni: è resiliente, circolare, inclusiva, ma il suo sviluppo avviene nell'era digitale introducendo un cambio radicale nella percezione e nella relazione tra l'ambiente costruito e i suoi abitanti. I protagonisti del Progetto contemporaneo si confrontano in un dialogo che fa emergere interessanti temi del dibattito tra mondo digitale e materializzazione fisica nel progetto della città.

Moderatore: Prof. Arch. Roberto Bolici
Ospiti: Arch. Emilio Faroldi (Prorettore Delegato Politecnico di Milano), Prof. Fabrizio Schiaffonati (Politecnico di Milano), Ing. Giorgio Gamberini (Progetto Borgo 4.0), Arch. Leopoldo Freyrie, Cristian Confalonieri (Fondatore di FuoriSalone.it / CEO di StudioLabò), Mauro Eugenio Giuliani (Direttore Tecnico – Redesco)

Ore 21.00 - EX-MACELLO SOUND SYSTEM 

A Dimore arriva la musica elettronica curata da Propaganda 1984 e House of Bash. Ospite la label milanese “Le Cannibale” con il djset del suo resident TAMATI (Tunnel Club, Magnolia, Plastic). Apre il collettivo piacentino “Disco Is Sexy”.

SABATO 18 MAGGIO 2019

Ore 10.00 – Apertura Porte

Ore 10.30 – Paolo Colagrande presenta “La vita dispari”

Paolo Colagrande compie un prodigio, perché in queste pagine il godimento vivissimo di una scrittura straordinaria va a braccetto con un'allegria contagiosa. La «vita dispari» è quella che - ridendo di noi stessi - conduciamo tutti noi a qualsiasi età quando tentiamo di indovinare la parte mancante delle cose.

Ore 11.30 – TALK: “IL DIGITALE AL SERVIZIO DEL MARKETING CULTURALE”

L’uso del marketing culturale come veicolo per la valorizzazione dei beni o eventi culturali è una pratica inarrestabile. Un giovane studioso che racconta l'arte sul web e un affermato creativo che fa dello story telling la leva per restituire alla realtà la sua percezione fisica, si confrontano per aiutarci a capire potenzialità e limiti della realtà virtuale nella fruizione dei prodotti culturali.

Moderatore: Enrico Maria Torboli
Ospiti: Jacopo Veneziani (Divulgatore Artistico), Paolo Guglielmoni (RADS - Agenzia Creativa)

Ore 15.00 – TALK: “IL DIRITTO DIGITALE AD ABITARE LA CITTA’”

Strumenti che usiamo quotidianamente – Maps, TripAdvisor, Yelp – non sono certo opera di benefattori per agevolare la vita quotidiana, queste applicazioni gratuite richiedono da parte nostra un lavoro altrettanto gratuito che viene sfruttato su base costante generando enormi profitti. La città che ne esce, paradossalmente, è sempre meno pubblica e rafforza il controllo di pochi su molti.

Moderatore: Maurizio Melis (Smart City Radio 24)
Ospiti: Arch. Giuseppe Cappochin (Presidente Consiglio Nazionale Architetti P.P.C.), Arch. Marco Amosso (Gruppo Lombardini22), Corrado Giustozzi (Divulgatore nell'ambito della Cybersecurity), Marco Senaldi (Filosofo)

Ore 16.00 - Visita Guidata “Area Ex – Macello”
a cura dell’arch. Manrico Bissi

Ore 17.00 -  Elio e Franco Losi presentano “UAIRED: una geniale commedia sull’era digitale”

Il primo romanzo di Elio, dopo le Storie Tese. Un romanzo che sfida le regole della fantascienza. Una commedia geniale sull’era digitale, sulla ricerca della felicità e sulle sue imprevedibili conseguenze.

Ore 18.00 - LECTIO MAGISTRALIS di Umberto Galimberti
con Umberto Galimberti (Psicologo Sociale, Filosofo e Scrittore)

Filosofo e psicanalista nato a Monza nel 1942. I suoi studi hanno seguito percorsi complessi con forte attenzione all'insegnamento junghiano. Al centro dei suoi interessi l'uomo che in un mondo dominato dalla tecnica si sente un mezzo nell'universo dei mezzi, senza poter trovare un senso al suo esistere.

Ore 21.00 - EX-MACELLO SOUND SYSTEM 

A Dimore arriva la musica indipendente curata da Propaganda 1984 e House of Bash. Ospite la band torinese Indianizer. Apre il djset di Propaganda 1984. Indianizer nasce nel 2013, partorito dalle menti di alcuni psiconauti ispirati dai deliri selvaggi degli Animal Collective e dalle ritmiche tropicali dei Django Django.

DOMENICA 19 MAGGIO 2019

Ore 11.00 - Massimo Mantellini presenta “Bassa Risoluzione”

Dentro alla vastità del digitale, tutto ci è sembrato a portata di mano. Allora abbiamo deciso di rallentare, compiendo una scelta inattesa: la riduzione delle aspettative. Capirlo significa capire la contemporaneità.

Ore 15.00 – TALK: “Mobilità sostenibili nella città digitale” 

Qual è il futuro della mobilità nella città che vuole guardare avanti? Una conversazione a più voci per capire come le nuove tecnologie possono aiutare a fare il passo verso la piena sostenibilità della mobilità urbana.

Ospiti: Giuseppe Bianchimani (Fooxeat), Antonio Corciulo (SuperFood), Filippo Perini (Direttore Stile - Italdesign Giugiaro Spa - Torino)

Ore 18.00 – TALK: “Dallo smartphone alla città”

Studio METROGRAMMA e Dotdotdot identificano l’uno il contesto urbano e l’altro il contesto digitale. Entrambe le progettualità si fondono in un nuovo pensiero progettuale capace di colmare il divario tra la cultura digitale e la sua traduzione spaziale ed esperienziale, dalla dimensione urbana alla singola interazione uomo/device, singola o collettiva, nel passaggio dalla sfera privata a quella pubblica.

Moderatore: Associazione Una Nuova Generazione
Ospiti: Studio Metrogramma, Progettisti del contesto urbano, e Dotdotdot, progettisti del contesto digitale

Ore 19.30 - Dimore Closing Party 

Il collettivo musicale Santafabbrica chiude questa 2° edizione di Dimore Festival. Musica in vinile abbinata ad allestimenti dal gusto retrò.

GLI EVENTI EXTRA

A/Mano Market
SABATO 18 MAGGIO - DALLE ORE 11.00 ALLE ORE 22.00
Mercatino handmade con produzioni di stilisti, designers e artigiani indipendenti.

L’aperitivo del Designer
TUTTI I GIORNI - DALLE ORE 19.30 ALLE ORE 21.30
In collaborazione con RYTO - liquore italiano d'eccellenza a Dimore Festival ritorna l’aperitivo del Designer. Un momento per scambiare idee, sorseggiando i drink realizzati da Paolo Schiano (Caffè Battisti), all’interno di un’installazione studiata da Pialorsi Interior Workshop e realizzata da Vetreria Barani, E.T.T. LED, F.lli Tansini, Polografico.com e TRS.

Play The Game
TUTTI I GIORNI

Play The Game Italia allestirà un’area videogames vintage aperta a tutti, senza distinzioni di età.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

  • Halloween a Grazzano Visconti, "Un castello da paura"

    • 31 ottobre 2020
    • Castello e Borgo di Grazzano Visconti
  • Castell'Arquato, Sweet Halloween - Attenti al lupo!

    • 31 ottobre 2020
    • Rocca Viscontea
  • Halloween Night a Rivalta, con "La setta delle ombre"

    • 31 ottobre 2020
    • Castello di Rivalta

I più visti

  • Paladino a Piacenza, la nuova installazione

    • Gratis
    • dal 10 ottobre al 28 dicembre 2020
    • Piazza Cavalli
  • Travo, Parco archelogico "Villaggio neolitico"

    • dal 15 agosto al 31 dicembre 2020
    • Parco Archeologico "Villaggio Neolitico"
  • Settimana Organistica Internazionale, concerto in San Savino

    • Gratis
    • 31 ottobre 2020
    • Basilica di San Savino
  • Galleria Biffi Arte, "Il nudo è morto. L'abito è il monaco" di Afran

    • Gratis
    • dal 5 settembre al 7 novembre 2020
    • Galleria Biffi Arte
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    IlPiacenza è in caricamento