menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Nel cuore di Piacenza il "Don Pasquale" di Donizetti

Sarà rappresentata sabato 10 settembre in Piazza Sant'Antonino l'opera "Don Pasquale". L'evento è dedicato al compianto Sergio Bonocore, presidente dell'Associazione "Amici della Lirica"

Ha avuto luogo oggi, mercoledì 7 settembre, la conferenza stampa di presentazione dell'opera "Don Pasquale", che verrà rappresentata sabato 10 settembre in Piazza Sant'Antonino.

A illustrare il programma della serata, dedicata al compianto presidente dell’associazione “Amici della Lirica” Sergio Buonocore, prematuramente scomparso il 9 agosto scorso, sono intervenuti l’assessora alla Cultura del Comune di Piacenza Tiziana Albasi, il consigliere provinciale con delega alla Cultura Stefano Perrucci, il consigliere Giorgio Milani in rappresentanza della Fondazione di Piacenza e Vigevano. Erano inoltre presenti per la Fondazione Teatri di Piacenza il direttore Angela Longieri e il direttore artistico Cristina Ferrari, Giuliana Biagiotti Buonocore in qualità di presidente facente funzione degli Amici della Lirica, la regista e coreografa dello spettacolo Giuseppina Campolonghi, unitamente all’aiuto regista Riccardo Buscarini.

L'evento rappresenta un importante momento di condivisione per ricordare un grande Amico, profondo conoscitore della lirica, che aveva tanto sostenuto la scelta di Don Pasquale per questa edizione di Lirica sotto le Stelle:

don pasquale-2«La scelta del titolo è sembrata opportuna nell'intento sotteso di avvicinare un sempre più vasto pubblico al mondo del melodramma, che per “luoghi comuni” è da molti considerato elitario, poco accessibile in contenuti e costi, mentre nella realtà è uno dei linguaggi che più rappresenta la storia umana e la tradizione italiana in particolare. Altro aspetto della scelta è giustificato dalla freschezza dei personaggi che l'opera richiede, facilitando la possibilità di impiegare un cast giovane, di grande talento e capacità scenica, tenendo fede quindi ad uno dei punti nodali della Mission dell'Associazione».

Opera buffa in tre Atti su libretto di Giovanni Ruffini e Gaetano Donizetti, "Don Pasquale" fa riferimento al dramma giocoso di Angelo Anelli Ser Mercantonio. La prima rappresentazione di Don Pasquale ebbe luogo a Parigi il 3 gennaio del 1843 a Parigi, al Théatre Italien, nella Salle Ventadour, dove ebbe successo e, dopo otto anni, nella stagione 1851-1852, precisamente l’8 febbraio 1852, a Piacenza. Sporadicamente rappresentata, il titolo appare in solo otto stagioni del Teatro Municipale, l’ultima il 29 dicembre 2006, diretta dal m° Riccardo Muti, ha comunque annoverato interpreti di rilievo, come nel maggio del 1941, quando il soprano Toti Dal Monte ha vestito i panni di Norina.

Don Pasquale fu scritto da Donizetti, quando era  al culmine della celebrità, avendo già composto Lucia di Lammermoor, L’Elisir d’amore, La Favorita, La Figlia del Reggimento e Anna Bolena, melodrammi che gli avevano dato grande successo e fama, dopo aver casualmente letto il libretto del dramma giocoso Ser Marcantonio di Angelo Anelli. Si dice che il Maestro impiegò solo undici giorni a comporre l’opera, ma è probabile che altro tempo fu necessario per l’orchestrazione.

Dopo l’esordio avvenuto, come ricordato, a Parigi dove un cast d’eccezione aveva contribuito a decretarne il successo - Don Pasquale: Luigi Lablanche, Dottor Malatesta: Antonio Tamburini, Ernesto: Giovanni Matteo De Candia, Norina: Giulia Grisi, Un Notaio: Federico Lablanche - la prima nazionale fu al Teatro alla Scala di Milano il 17 aprile del 1843, diretta da Eugenio Cavallin . In occasione della prima a Vienna, al Theater am Karntnetor, il 14 maggio 1843, fu aggiunto espressamente il duetto “Cheti, cheti immantinente”, fra Don Pasquale e Malatesta.

I personaggi della Commedia dell’Arte, come tradizione, sono presi a riferimento nell’Opera Buffa: Pasquale è Pantalone, Ernesto è Pierrot, Malatesta è Scapino e Norina è Colombina.

Il  cast della messa in scena sarà composto da:

  • Erika Liuzzi (Norina), Alejandro Escobar (Ernesto), Alessio Verna (Dott. Malatesta), Andrea Patucelli (Don Pasquale) e Fabio Tartari (Notaro);

  • Ensemble Opera Italian Chamber (l’ensemble collabora spesso con il maestro Leo Nucci, accompagnandolo nei concerti);

  • Il coro polifonico di Bergamo (Teatro Donizetti)

  • Maestro del coro: Fabio Tartari

  • Maestro Direttore e Concertatore: Jacopo Rivani

  • Azione coreografica e regia di Giuseppina Campolonghi, Aiuto Regista Riccardo Buscarini;

  • Figurante: Cesare Pizzimiglia

  • Movimenti coreografici: Sara Auderi, Silvia Corradi, Eleonora Lambertini

  • Costumi: La Bottega del Teatro di Marco Guion & C. sas - Reggio Emilia

  • Luci: Giuseppe Sartori, Pier Attilio Pierotti - Piacenza

  • Trucco: Riccardo De Agostini

  • Il Liceo Artistico “Bruno Cassinari” collaborerà per le scene

  • Calzature e Abbigliamento tecnico: Deha Ballet Piacenza

  • Allestimento Floreale: La Boutique dei Fiori di Enrico Castelli - Castel San Giovanni (PC)

  • Arredamenti: MFD Delfanti Arredamenti snc, KARTELL - Piacenza

  • Calzetteria: Marco Morelli - Piacenza

Francesca Chiapponi, regista e attrice (Famiglia Piacentina) presenterà la serata.

Alle ore 20 avrà inizio la tradizionale “Cena sotto le Stelle” a cui seguirà, alle ore 21:30, la rappresentazione di Don Pasquale di Gaetano Donizetti.

È possibile acquistare i biglietti presso la sede degli Amici della Lirica (Cantone San Nazzaro, 16 - Piacenza - dalle ore 17 alle ore 19, Cell. 333 532 0655), presso la Cartoleria Fagnola in orario di apertura (Piazza Borgo, 34 - Piacenza - Tel. 0523 321620).

I biglietti comprensivi della cena hanno un costo di € 50,00 cadauno, mentre quelli per la sola opera di € 20,00 (€ 15,00 per i soci Amici della Lirica).

In caso di maltempo la cena si terrà presso Taverna Inn in Piazza sant'Antonino, e l'opera si rappresenterà nel Salone Scenografi del Teatro Municipale di Piacenza.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Come apparecchiare la tavola: le regole del galateo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento