Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«Donare è un gesto nobile», la polizia scende in campo con Avis, Admo e Aido

La polizia di Stato scende in campo con le associazioni Avis, Admo e Aido per fare squadre e diffondere agli allievi agenti del 201° corso i valori della solidarietà nella donazione di sangue, midollo e organi

 

E' stato presentato nella mattinata del 17 luglio alla scuola allievi agenti in viale Malta, il progetto "polizia di Stato: donatori di vita", un evento, promosso dall'associazione DonatoriNati, per dimostrare che la collaborazione tra istituzioni e associazioni può fare squadra per diffondere l'importanta della donazione di sangue, midollo e organi. «Oggi è una giornata molto importante per noi - spiega Pietro Ostuni, questore di Piacenza - essere un donatore significa essere al servizio degli altri, ed è la nostra missione principale del nostro lavoro. La donazione è un gesto nobile che noi tutti facciamo, e che dobbiamo incentivare». «Abbiamo pensato di avvicinare al mondo della donazione tutti i ragazzi di questo corso - spiega Paola Capozzi, direttore della scuola -. Una volta terminato il percorso nella nostra città saranno destinati ad altre sedi, e vogliamo iniziare proprio da loro a diffondere l'importanza della donazione per aiutare le persone bisognose e per essere sempre presenti».

Potrebbe Interessarti

Torna su
IlPiacenza è in caricamento