Teatro Trieste Trentaquattro, "Donne contro la mafia"

L'associazione 100x100 in Movimento, Teatro Trieste 34 e Non Una Di Meno gruppo di Piacenza sono lieti di ospitare la tappa piacentina di "Donne contro la mafia".

L'appuntamento è per venerdì 5 ottobre 2018 alle ore 21, presso il Teatro Trieste 34, in Via Trieste n°34 a Piacenza

"DONNE CONTRO LA MAFIA"  è un'iniziativa che ha l'intento di parlare di infiltrazioni ed azioni mafiose nei territori, attraverso  le testimonianze di donne che, in vari campi (amministrativo, vita quotidiana, giornalismo, studio, etc.), hanno avuto a che fare con le presenze mafiose e che spesso si sono trovate a fronteggiarle isolate.

Più volte non credute quando denunciavano, non si sono fermate, hanno scelto di andare fino in fondo, nonostante minacce, violenze e rischi personali altissimi.

A Piacenza ascolteremo le testimonianze di tre donne, Fiorenza Brioni, Catia Silva e Cinzia Franchini, e potremo confrontarci con loro.

-Fiorenza Brioni: ex Sindaca di Mantova. Il 5 agosto del 2008, Fiorenza Brioni, allora sindaco di Mantova, riceve una busta con 17 proiettili e una lettera minatoria. Già prima di essere eletta e poi nel corso del suo mandato, la Brioni si era opposta alla realizzazione del progetto di lottizzazione Lagocastello, lungo la sponda sinistra del lago Inferiore, che prevedeva la costruzione di 200 villette e un hotel da parte del costruttore di origine calabrese Antonio Muto. Qualche anno dopo, nell’ambito dell’inchiesta “Pesci” della DDA di Brescia sulle infiltrazioni della ‘ndrangheta nel mantovano, un collaboratore di giustizia dichiara che il mittente della busta indirizzata a Fiorenza Brioni è l’imprenditore Antonio Muto.

-Catia Silva: ex consigliera comunale di opposizione di Brescello(RE), primo comune (Emiliano) ad essere commissariato per mafia. Grazie alle sue denunce e al suo impegno fronteggia giornalmente esponenti di una ‘ndrina locale che ha i suoi tentacoli anche nei territori di Mantova, Modena, Parma. Nell'ambito del processo Aemilia, nel marzo 2017 sono stati condannati per le minacce rivolte a Catia 5 imputati, Salvatore Grande Aracri, Alfonso Diletto, Salvatore Frijio, Carmine e Girolamo Rondinelli.

-Cinzia Franchini: editrice di "La Pressa", ex Presidente di Cna-Fita Autotrasportatori. Cinzia ha denunciato il radicamento mafioso da parte di clan affiliati a Cosa Nostra ed alla 'ndrangheta all'interno di società operanti nella Cna-Fita che lei stessa presiedeva, e ha portato l'associazione a costituirsi parte civile nel processo Aemilia.

Moderano la serata la giornalista Maria Vittoria Gazzola e Rossella Noviello, presidente di 100x100 in movimento
Interverrà Silvia Benedetti  di Non Una Di  Piacenza.

Iniziativa promossa dal Comitato Provinciale Mantova Acqua, ambiente, territorio e legalità e dal Gruppo Agende Rosse "Emanuela Loi" Mantova e Provincia.

INGRESSO LIBERO

Evento Facebook: www.facebook.com/events/455010208324830/ 

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • “Scrittori tra gli scaffali”, Video incontri d’Autori alla Passerini Landi

    • solo domani
    • Gratis
    • 2 dicembre 2020
    • Pagine Facebook Passerini Landi
  • “Viaggio intorno al cibo”, seminari on line per i genitori

    • Gratis
    • dal 3 al 17 dicembre 2020
    • On line
  • Limitazioni alla libertà personale ai tempi del Covid 19, se ne parla in un webinar

    • solo oggi
    • Gratis
    • 1 dicembre 2020

I più visti

  • Appennino Festival 2020, chiusura a Ferriere

    • Gratis
    • 8 dicembre 2020
    • Chiesa di San Giovanni Battista
  • Paladino a Piacenza, la nuova installazione

    • Gratis
    • dal 10 ottobre al 28 dicembre 2020
    • Piazza Cavalli
  • Il Germoglio, inaugurato il Villaggio di Natale

    • Gratis
    • dal 7 novembre al 25 dicembre 2020
    • Il Germoglio Onlus
  • Castello di Gropparello, Cena con Delitto on line live per bambini

    • 5 dicembre 2020
    • Castello di Gropparello
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    IlPiacenza è in caricamento