rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Eventi Rottofreno

Due artigiane di San Nicolò alla finale mondiale di Gelato World Tour

Con il gusto Pistacchio, Francesca Mombelli e Cinzia Gazzolo della gelateria Il Vizio del Gelato di San Nicolò  sono tra i 36 finalisti che dall'8 al 10 settembre a Rimini gareggeranno alla Finale Mondiale di Gelato World Tour

Un gusto creato da due artigiane di Piacenza si è aggiudicato la Finale Mondiale di Gelato World Tour in programma a Rimini dall’8 al 10 settembre. Si tratta del gusto Pistacchio di Francesca Mombelli e Cinzia Gazzolo della gelateria Il Vizio del Gelato a San Nicolò. Dopo essere state selezionate nella rosa degli 8 gelatieri che rappresenteranno l’Italia, le artigiane di Piacenza avranno la chance di concorrere per il titolo di “World’s Best Gelato” sfidando gli altri concorrenti.

In tutto saranno ben 36, provenienti da 19 nazioni diverse in 4 continenti. La Finale Mondiale di Gelato World Tour si svolgerà dall’8 al 10 settembre al Parco Federico Fellini di Rimini. Il Villaggio del Gelato sorgerà a qualche passo dalle belle spiagge della Riviera romagnola, proprio accanto all’iconico Grand Hotel reso famoso da Federico Fellini nel suo capolavoro cinematografico “Amarcord”. Questa competizione itinerante, ormai soprannominata “Formula Uno del Gelato”, dal 2015 è alla ricerca del “Miglior Gusto di Gelato al Mondo” e porterà a Rimini i 36 finalisti che hanno superato le selezioni in quattro continenti. Per tre giorni Rimini diventerà ancora una volta la Capitale Mondiale del gelato e il pubblico potrà assaggiare i gusti in gara e votare il preferito. I risultati di questa giuria popolare andranno a sommarsi a quella composta da esperti e giornalisti internazionali: tutti pronti a riunirsi il 10 settembre con gusto e professionalità. La prima edizione del Gelato World Tour, inaugurata a Roma a marzo 2013 e terminata a Rimini a settembre 2014, si è conclusa con la vittoria del gusto “Mandorla Affogato” di Sam e John Crowl della gelateria “Cow and the Moon” di Sydney, Australia. L’attesa per il risultato di questa seconda edizione è trepidante e golosa più che mai, anche perché i gelatieri coinvolti arrivano davvero da ogni angolo del mondo e i gusti da assaggiare sono ben il 50% in più rispetto alla prima edizione. Il Villaggio del Gelato World Tour metterà sotto i riflettori, oltre alle vetrine dedicate ai gelati in gara, innumerevoli golose attività dedicate al cibo e al Made in Italy. Ad attendere i visitatori, un programma nel segno del gusto e della creatività, una festa per golosi di tutte le età.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Due artigiane di San Nicolò alla finale mondiale di Gelato World Tour

IlPiacenza è in caricamento