Epas, conferenza ufologica fra realtà e mistero

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di IlPiacenza

Si è svolta venerdì 13 aprile la prima conferenza ufologica organizzata dall’EPAS (European Paranormal Activity Society), sezione di Piacenza, ospite dell’associazione “Luce del Sorriso” di Via Nastrucci 14,A parlare, lo scrittore e ricercatore fortiano Stefano Panizza, in qualità di ufologo ufficiale del gruppo. Con il titolo “Non solo UFO”, il relatore ha posto l’accento sull’aspetto multidisciplinare della materia. Il pubblico presente in sala entusiasta e partecipe si è detto più che soddisfatto dell'esplosione da parte del relatore. Il Panizza ha sottolineato fra i vari argomenti trattati che il ricercatore approfondisca ogni singolo settore del “mistero”, così come quelle tematiche scientifiche e storiche, che a vario titolo, possono essere utili all’analisi dei fatti. Ed occorre alternare, allo studio a tavolino, l’intervista al testimone e la ricerca sul campo.Ha citato alcuni episodi tratti dall’ampia casistica locale che ha personalmente indagato ed ha risposto alle numerose domande del pubblico che hanno spaziato dal mistero, alla religione, a vicende del lontano passato. A conclusione della serata ha aggiunto che nel corso del 2018 vi saranno altre conferenze sul tema ufologico e sulle leggende e misteri promosse dall'associazione E.P.A.S.

Torna su
IlPiacenza è in caricamento