E' ufficialmente nato il comitato "Gosso… un unico cuore"

Oreste Guglielmetti è il neo presidente del Comitato "Gosso… un unico cuore" che a tempi record ha realizzato due eventi a sostegno delle vittime del terremoto del 24 agosto. L'idea di "fare gruppo" è partita da Max Ferrari della società Elephant Rugby, che ha radunato in poche ore tutte le realtà associative, di volontariato e sportive, oltre che commerciali, più importanti del paese, con il sostegno sempre presente dell'Amministrazione Comunale.  

"Ho rivissuto le stesse sensazioni ed esperienze del terremoto di San Felice - precisa Guglielmetti - un misto tra condivisione del dolore, ma soprattutto voglia di aiutare, sostenere. Sono onorato di questo riconoscimento e ringrazio tutti per la stima". Il Comitato è nato sull'onda della commozione per i tragici eventi di Amatrice che hanno  portato alla realizzazione della "Cena del silenzio" con un incasso di 10mila 700 euro e dopo poche settimane al Concerto di Amatrice, svoltosi domenica 2 ottobre, con un incasso stimato di circa 4mila euro (la cifra precisa sarà pubblicata fra pochi giorni).  

Il sindaco Angelo Ghillani ha già preso contatti con il sindaco del comune di Accumuli e sono stati individuati alcuni progetti realizzabili e che riguardano le scuole del paese colpito. Il Comitato, nel giro di pochi giorni, farà un sopralluogo per capire come utilizzare la cifra raccolta e legarla ad un progetto preciso "targato" Gossolengo. 

Il neo presidente, già presidente della ProLoco di Settima, sarà coadiuvato da Giuseppe Bobba, vicepresidente, da Paola Leobardi, segretaria, da Mimmo Caruso, tesoriere. Guglielmetti ringrazia per il prezioso aiuto l'Auser La Rocca, l'Anspi di Gossolengo, l'Elephant Rugby, la Sant'Agata, la ProLoco di Gossolengo, l'Aereomodellismo, l'U.S Gossolengo calcio, l'Italpose marciatori, il Pittolo calcio, i colleghi della ProLoco di Settima. Inoltre un  ringraziamento particolare anche alla preziosa collaborazione della Protezione Civile di Gossolengo super attiva durante gli eventi, come anche di Avis, Alpini, Scout e Nuova Armonia. Un ringraziamento particolare anche alle Aziende che hanno offerto il proprio sostegno sotto varie forme e che saranno partner in questa cordata di solidarietà. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • «Noi non ce l’abbiamo fatta». Dopo 15 anni di attività la trattoria finisce in “svendita”

  • Ripescata nel Po un'auto con a bordo un cadavere, è Daniele Premi

  • Nuovo decreto e spostamenti tra Regioni e Comuni: cosa si può fare (e cosa no) dal 16 gennaio

  • Per 30 anni in prima linea, il 118 piange Antonella Bego. «Perdiamo una professionista e un'amica»

  • Frontale tra due auto a Fiorenzuola: tre feriti, uno è gravissimo

  • L'Emilia-Romagna resta arancione, firmato il nuovo Dpcm

Torna su
IlPiacenza è in caricamento